Maghetta Streghetta – Under Distruction

Clown Phobia

Posted in Flickr, Foto, Musica, Ongaku by Iaia on 17/02/2010

Brinda.E’ mezzanotte! Ma io non bevo.Ho paura dell’alcool. Guarda i fuochi. Chiudi la finestra ho paura dei fuochi.E il proposito dell’anno nuovo? hai paura pure di quello?No.Ho paura dell’anno nuovo. 

 Volare, ecco.Voglio volare.Nelle cuffie con l’auricolare a forma di margherita voglio che mi si spacchino i timpani con Hedonism. E salire su quel coso con le ali che da troppo detesto.Gradino dopo gradino guardando dal basso la signorina pronta ad accogliermi davanti al portellone dove la claustrofobia mi aspetta. Il mostro volante che ti tiene stretta senza mollarti. Senza via d’uscita e un carrellino di bibite gasate che non bevo più in un corridoio troppo piccolo.

Hai paura anche delle bibite gasate? Si

Scusi si può costruire un carrellino più piccolo così il corridoio sembra più largo? Un bicchiere d’acqua grazie.Sto per morire.

Ma tu non eri maghetta?Quella che girava il ragù con la bacchetta e disegnava erba rossa? Si. sono io.E hai paura di volare? Ma non era meglio la bambina riccia con il koala di peluche che diceva “ma io sono già grande” nella pubblicità del kiner maxi?Ma io non sono Licia Colò, vero.E si ho paura di volare già da un pò.

Il proposito è volare quindi se tanto mi da tanto, passami la calcolatrice di Hello Kitty grazie. Dovrei cominciare prima dal non aver paura.Paura dei clown ad esempio.E se ci fosse un clown su quel coso con le ali? Uno di quelli che ride con gli occhi tristi.E se il naso rosso rotolasse lungo il corridoio lentamente fino a toccare i miei piedi? Non posso mica girarmi e dire “prossima fermata?” ma posso indossare il naso. Uno due  tre.respira.Mi farebbero male le narici perchè i nasi rossi da clown non sono regolabili. Posso direttamente salirci su allora con un naso rosso fatto con il rossetto!E’ di sicuro la cosa più sensata che abbia pensato dall’inizio dell’anno. Vicino al finestrino stacci tu naso rosso.Ti poggio qui.Io do un occhio ai costruttori del corridoio più largo.

Ho trenta minuti per me.Cosa faccio?Mi sfido.E divento clown.E domani posso rifarlo con la bocca rosa che mi sono divertita?

Allora funziona così.Salirò e vorrò risalirci rubando il posto al naso rosso vicino al finestrino? 

Annunci

29 Risposte

Subscribe to comments with RSS.

  1. Fassbinder said, on 17/02/2010 at 20:57

    Talento ineguagliabile.

  2. xabi said, on 17/02/2010 at 21:10

    a parte la bellezza esterna STRATOSFERICA (e che si sappia cacchio) e la bellezza interna che. non posso dire quanta sia.

    io ho paura di pinocchio e dei burattini

    😦

  3. macpispie said, on 17/02/2010 at 21:13

    Dev’essere la prima volta che commento qualcosa su un blog, forse perché mi sembra quasi un intrusione.
    Questa volta invece, le tue parole e le tue foto, mi hanno fatto sentire parte di qualcosa, che potrebbe essere un pochino mio, e’ sicuramente un pochino mio, e questo in giorni in cui sento di possedere ben poco.
    Quindi dolce Streghetta, grazie davvero per questo bellissimo post. (Si definisce post, vero?)

  4. Franco said, on 17/02/2010 at 21:21

    Ogni volta rimango sconvolto.
    Complimenti.

  5. pani said, on 17/02/2010 at 23:18

    come strategia non è male, Potresti anche metterti un paio di lenti grandangoloari davanti agli occhi così tutto ti sembra più laaargo.

  6. Valentina said, on 18/02/2010 at 00:54

    Guarda che io ti vedo dietro tutto quel trucco. E sei bellissima. E maghetta (o streghetta) certamente perchè voli, anche fuori dal coso con le ali. E ho paura pure io un po’, che tu possa persino essere più di così.
    Ciao stellina :*

  7. Flo said, on 18/02/2010 at 01:06

    E quando una persona ha talento si riconosce subbbbbbito. (Con molte b, per sottolineare.)

  8. Ninphe Sélène said, on 18/02/2010 at 02:50

    Io ho paura dei clown. Quando li vedevo in corso Emanuele a Milano mi tenevo alla larghissima.

    Le foto mi piacciono tanto tanto tanto. Se mai ti copiassi l’idea di sicuro ti dò la maternità della cosa :*

  9. blackzun said, on 18/02/2010 at 11:03

    A me fanno più paura i teletubbies 😉

  10. Ireos said, on 18/02/2010 at 16:23

    Magetta vs Pennywise….
    Quasi quasi mi hai fatto passare la paura dei pagliacci. Quasi. Diciamo che se prima non avevo una via d’uscita, e non riuscivo a trasformare il Clown in qualcosa di meno spaventoso, adesso posso chiudere gli occhi e immaginarmi te truccata così. La paura come per magia se ne andrà ed io ti amerò ancora di più.
    Maledetto IT.

    A parte il “non bere” – qua, peccato, ma bevo anche troppo – condivido la paura di quel coso con le ali. Volo ma non credo che la supererò mai…

    Ti abbraccio.
    IREOS

  11. occhidaorientale said, on 18/02/2010 at 17:54

    sei strepitosa e talentuosa e piena di coraggio.
    ti ammiro tanto :*

  12. laChiari said, on 18/02/2010 at 17:58

    Ho chiesto al siculomarito se mi portava a Miami in nave, ha detto di incamminarmi che lui mi raggiunge con l’aereo. 😐 Non ero così. E’ colpa della RyanAir che ha gli aerei di latta se lo sono diventata.

  13. Aisha said, on 18/02/2010 at 18:02

    Stavolta mi hai inquietata. Si.

  14. la camilla said, on 18/02/2010 at 19:31

    Sei una forza della natura, amoremio.

    E hai talento.

    L’ovvia conclusione è che sick non ti meritaaaaaa. Ecco. Tiro acqua al mio mulino, sì.

    Ti amo.

  15. maghettastreghetta said, on 18/02/2010 at 19:39

    Fass
    Mi lusinghi.
    E non poco.
    Un bacio.
    Grande.

    Xabi
    Cielo i burattini. Ricordo con terrore un film di Argento.Ho la scena davanti agli occhi.I colori, i rumori ma non ricordo esattamente il film.Dovrei vergognarmi lo so.Ma questo zero carboidrati mi ha completamente bruciato quei tre cosinidellamemoria.Ma ne avevo forse due in dotazione per non essere pessimista.Ma sono quasi certa fosse solo uno.Comunque (basta!)ma perchè non riesco ad essere sintetica?
    I burattini, cielo.
    Non vedo l’ora di mostrarti il mio “progetto” sulle fobie.

    (è che io non so commentare la tua prima frase.la porto nel cuore e basta.ecco)
    Macpispie
    Ne sono lusingata Mac e tengo a dirti che semmai volessi ritornare sarebbe un onore. Di dire qualsiasi cosa. Una stupidata, una pernacchia come un abbraccio.
    Come questo abbraccio.
    Che è stato fortissimo. Grazie a te.
    Un bacio
    ( i miei in effetti è difficile definirli post :-)) ma in generale si )

    Franco
    Grazie Francuzzo ( posso chiamarti Francuzzo?non mi dire di no altrimenti mi arrabbio.che sono sbaciucchiosa ma poi divento una iena)
    ( cosa sto dicendo?)
    Grazie.
    Un bacio
    Pani
    Un fisheye?
    Cielo un fisheye?
    Mi piacerebbe ancor di più!

    (grazie)

    Vale
    Comincio seriamente ad aver problemi perchè .
    Ecco perchè.
    Perchè mi sento così imbarazzata che.
    E mi viene solo voglia di abbracciarti.
    Un bacio grande.
    Grazie. Grazie.Grazie*continuò a ripeterlo all’infinito insieme a Ox ( che ti ama. ormai ha deciso di fidanzarsi solo con te.Ritaglia cuori con su scritto Vale)

    Flo
    Tengo tutte le bbbbbbbbbb strette strette inviando bacetti

    (cielo si. quando sono imbarazzata continuo a mandare bacetti . qualcuno mi aiuti ad elaborare qualcosa di più intelligente)

    Grazie Flo.
    Un bacione

    Ninphe
    Copiare l’idea? Ma figurati.
    E’ tua.Le idee sono di tutti. Piuttosto ne sarei felice se provassi un’ora davanti all’obiettivo con i colori e l’input scaturito da qui . Ti dico..
    Mentre mi truccavo ero terrorizzata.Ho fatto più in fretta possibile. Non mi sono fermata un secondo e non ho avuto neanche la voglia di essere più precisa.
    Davanti l’obiettivo poi guardandomi allo specchio verso la fine pensavo ” la prossima volta voglio fare gli occhi..la prossima volta… ” .
    Non realizzando di desiderare già una volta successiva.

    Sono appena tornata a casa e c’è pochissima luce. Cosa che mi ha fatto innervosire non poco perchè volevo un’oretta da clown anche oggi. Speriamo domani.
    Oh fammi sapere che voglio assolutamente vederti *_*
    Nel frattempo ti ringrazio e ti sbaciucchio .

    Black </b<
    Bene.
    So che regalo farti 😀

  16. maghettastreghetta said, on 18/02/2010 at 19:40

    Ireos
    Vogliamo stenderci sul lettino e parlarne?
    Ma soprattutto prima riuscivo pure io a volare pur avendo paura ma adesso.
    Beh adesso. NO.
    (io e i Rabbids faremo insieme un programma appositamente per te “beviamosoloacquaecarote”. Non credo parteciperanno neanche i rabbids ma voglio convincermene.dimmi di si .cosa sto dicendo non lo so. è che penso a come sarà vestita antonella clerici stasera e mi deprimo)

    Sempre per rimanere in tema “stendiamoci sul lettino e parliamone” :
    hai anche paura di altro?
    non per essere inopportuna ma è che un progetto in ballo sulle fobie e mi piacerebbe parlarne un pò.
    Se ti va ne sarei felice felicissima.

    Come ne sarei felice felicissima se davvero riuscissi a focalizzare me quando vedi un clown se questo può farti provare meno angoscia.

    Anche se ormai dovessi consigliare qualcosa direi:
    prova a trasformarticicici.
    E’ una sensazione assurda.
    Sentire la paura svenire.
    (e ripeto: non vedo l’ora di rifarlo.è questo l’assurdo)
    ( come già dicevo: voglio provare con il nano di twin peaks)
    ( e con Bob.cielo.BOb fa più paura di clown con un gatto tra le braccia su quel coso con le ali *sviene)

    Ti amo.E ti abbraccio forte fortissimo
    ( ma un giorno ci riusciremo a chattare?parlare?)

    Occhibellissima
    Detto da te è un super onore.
    Ricambio ogni singola parola.

    LaChiari
    Io progettavo di andarci con la costa crociera in partenza da savona.Che sarà mai 14 giorni andata e 14 ritorno?
    potrei vedere caraibi per ben due volte.
    Quelli che tornano a savona poi in aereo ciao.
    E mi rifarei la crociera al contrario.
    Totale un mese.
    RyanAir?NOOOOOOOOOOOOOOO.
    voglio morire pagando il biglietto almeno millemilaeuro.
    Perchè sono convinta che morirò almeno in un posto più largo mentre mi versano xanax in bottiglie di succo d’ananas.
    cosa sto dicendo ovviamente non lo so ( dalla regia la risposta è stata “cretinate!” )
    ( in verità Min..ma non si dice MIn..sul blog di una signorina uff)
    Insomma.
    Perchè no ci capiscono?
    e se partissimo noi con nave e loro ci raggiungessero?
    dimmi tu se è una brutta idea.
    e dopo che me l’hai detto dimmi tu se hai ricevuto la mia emai.
    la cosa sta diventando assurda.
    o il destino vuole dividerci o sick è troppo geloso di te e mi cancella le cose.
    di solito è sempre la seconda.

    Aisha
    solo stavolta cucciola?
    :-))
    ti adoro

    Kokoro mio
    Nessuno saprà mai del nostro accordo milionario per ricevere queste bellissime parole *risata satanica dalla platea registrata all’ariston di sanremo insieme ad arisa
    ( lo vedi? sono le dita! NON SONO IO !)
    serata sanremo stasera?
    dimmi di si o impazzirò.
    già abbiamo saltato il trono sul twitter.
    e non va bene.
    ( ma maresia dov’e’?!?!?!?)
    ( e chi sceglie la romana? )
    ( cielo come si chiama? )
    ti amo
    molto.
    ( sick se non mi chiede in sposa entro l’anno ovviamente finirà a pettinar bambole in qualche provincia sconosciuta giapponese)
    (no. non è un ultimatum. è la proiezione sicura del suo futuro * lo disse con malvagia)

    e ora baciamoci lontano da occhi indiscreti farfugliando roba incomprensibile come “sandramiloisola- belenetotocutugnoquindinonduettano?”

  17. maghettastreghetta said, on 18/02/2010 at 19:41

    Non so fare quella storia dei feed qualcuno mi aiuti
    messaggio anonimo rivolto ad amoroso anonimo ( che non mi pare giusto disturbare in email ) che speriamo venga colto.
    *disse disperandosi

  18. Scribacchiando said, on 18/02/2010 at 20:00

    Paciarotta. Ti ho mandato un sms. Il pacco è arrivato e insieme a tutte le belle cose che conteneva mi è ritornata la voglia di scrivere. E’ un miracolo credo. Un miracolo provocato da un’addizione di paste di mandorla penne hallokittose e un rabbid vestito da talebano che è già diventato la mia mascotte personale. Sì, sei riuscita a convertirmi, si sappia.
    E’ un miracolo che solo la tua amicizia poteva realizzare. Ed ora sono pronta a tornare a scribacchiare più o meno degnamente sul mio blog. E il primo post, dopo mesi di assenza, lo voglio dedicare a te. Che si risappia. Perché sei speciale, anzi SPECIALISSIMA. E sono con te. E ci metto anch’io il mio naso, ugualmente impiastricciato di rosso: anche il mio naso insieme al tuo appiccicato al finestrino del “mostro alato”. E scopriremo insieme che proprio mostro non è, che è addomesticabile e a volte docile persino. Ti stringerò forte la mano. E ce la farai a volare da me. Ne sono certa. Un abbraccio stritoloso e una fiumana di baci only for you. T’ammo.

  19. francesca said, on 18/02/2010 at 21:10

    Se ti dipingi il naso di rosso e voli… vorrei tanto che tu potessi volare da me 🙂
    Anche se ora non ho il tempo nemmeno di volarci io stessa da me… mannaggia.
    TVB

  20. Ninphe Sélène said, on 19/02/2010 at 00:43

    @maghetta guarda. Di foto mie se mai le vedi sono un qualcosa che un tempo sarebbe stato raro come vedere un dodo davanti alla tua finestra. Ho un brutto rapporto col mio corpo ed è grazie alla fotografia e alla testardaggine del fidanzato che ora ogni tanto mi degno di farmi fotografare (continuando a bollarmi come orrore).

    I trucchi e il cerone cel’ho…mmm…pensavo di farmi geisha 😛

  21. Ireos said, on 19/02/2010 at 14:13

    Mag di fobie ne ho, non tante, ma ne ho anch’io!
    (Ireos si stende sul lettino, ma Maghetta ogni tanto le deve tirare un calcio perchè si addormenta).
    …..aracnofobica, clustrofobica, acrofobia, entomofobica, tafofobica (ammetto che il sono andata a cercarlo, non sapevo esistesse un termine per la “paura di essere sepolti vivi” ) …
    Direi basta ^^

    …Un giorno verrò anche a trovarti muahahahahaha !!!

  22. maghettastreghetta said, on 19/02/2010 at 17:21

    Chiara
    Leggerti sarà più bello che mangiare un gelato grom davanti al museo egizio.
    quindi mi catapulto.
    e ne sono lusingata.
    ed è un periodo che posso scrivermi lusingata in fronte che faccio prima.
    no?

    ce la facciamo Chia.
    ce la facciamo sicuro.
    ce la faccio.
    grazie.
    quell’abbraccio stritoloso e la fiumata di baci onliformi sono giusto arrivati e ripartiti moltiplicati.
    Arrivati? 😀
    tammmo.

    Fra
    ho la testa del mio collaboratore giusto qui come portapenne.
    mi spiace abbia messo tutta quella carta.cielo esteticamente era una delle cose più imbarazzanti che io abbia mai visto.
    Riuscirò a volare e singolarmente rimpiangerete questi momenti di paura.
    di paura finale.
    quando vi tormenterò vorrete che io voli si ma verso casa mia 😛
    Io non tivibi.
    io ti voglio bene.
    :-p

    Sono felice.

    Ninphe

    Non è di certo lo spazio adatto per “parlarne” ma se tornerai a leggere la mia risposta mi piacerebbe che tu trovassi scritto questo:

    Anche io ho un rapporto bruttissimo con il mio corpo.Sono cinque anni che faccio blog ma è da questo 2010; invece che mostrare pseudovignette con me traslata in pixel metto la faccia.
    Mi odio.Mi sono sempre odiata.Dai quattordici anni credo.Ma anche prima va.
    La macchina fotografica e il blog sono una terapia.
    E la testardaggine del tuo fidanzato (come del mio) ti “salverà”.

    E ne sono felice. Quindi continua a bollarti come orrore (anche io.sempre).
    Ma arriverà un giorno che ti pubblichi.
    In qualsiasi forma.

    Se guardo le mie foto.Queste qui sopra ad esempio.
    Potrei stare otto ore ( ma qualcosina in più) a dirti tutte le cose che detesto di me.

    Ogni volta che “pubblico” mi sale l’ansia.Ma prima era ansia per -tot-internamibili minuti.
    Adesso è ansia di pochi secondi.

    La geisha è uno dei miei imminenti scatti quindi potrebbe essere un bel duetto 😀
    Un bacio grandissimo

    Ireos
    Addormentarmi? assolutamente no.Anzi.
    Adoro parlare di fobie e da quando ho questo progetto in cantiere vorrei che tutti si stendessero nel divano dove generalmente mi stendo io 😀
    Questo bizzarro cambio di ruolo mi affascina.Cielo. Non poco *_*
    *mette gli occhiali finti

    Sepolti viva*brrrrrrrrrr

    E l’agorafobia? santo cielo. quella ! quella ti prego fattelavenireèbellissima.
    cosa sto dicendo?

    però è figa.lo ammetto.se dovessi sceglierne una non avrei dubbi.
    L’aracnofobia è incomprensibile (meraviglie della mente umana.ragni si e gatti no.vabbè che in riferimento a me ci sarebbe da chiedersi:quale mente?) perchè io AMO I RAGNI *_*
    e nel video dei cure divento matta quando arriva quel coso fighissimo.
    Ok dicevo?
    i ragni pecchè?
    I gatti! i gatti sono esseri malvagi ( mica mi è passata del tutto )
    I ragnetti sono picciuini picciuò. Come gli insetti.
    E..
    e mi sa che si. Noi due dobbiamo incontrarci e alla svelta.
    Che questo 2010 corredato dal proposito di volare sia finalmente l’ANNO ?
    EH ?
    vogliamo gettare un pò di ottimismo santa polenta
    ?!?!
    eh?!?!?
    *salì sullo scrivania e farfugliò fino all’ora di cena

    (non mi hai baciatoooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo)

    *sviene piangendo

    • Ninphe Sélène said, on 19/02/2010 at 23:48

      ma certo che torno a leggerti che ti credi? 🙂 Quando vuoi son qua col cerone pronta a fare il duetto on line di foto geishose di noi. Promesso?

  23. scribacchiando said, on 19/02/2010 at 21:08

    Paciarottamia! Il post l’ho scritto da poco. Ieri ero due righe imbufalita con la mia coinqulina e non ho avuto tempo. Te l’ho già scritto via sms. Non è niente di che. Sono ancora un po’ bloccata, ma migliorerò. Ti voglio un mare di bene. Ma questo già lo sai, vero? ( Corre a mangiare una pasta di mandorle e manda bacetti volanti alla sua Iaia adorata)

  24. Paola said, on 21/02/2010 at 00:08

    la domanda sorge spontanea: ma se la paura dei clown è così diffusa (e ovviamente ce l’ho pure io…), perché cavolo li propinano a tutti i bambini in tutte le salse??? pure all’ospedale (non basta che stanno male, bisogna pure traumatizzarli…)…mah…
    a me fanno pure un po’ impressione le bambole antiche, quelle di porcellana con gli occhi “morti” e ovviamente ho paura di volare ma lo faccio lo stesso alla faccia mia perché voglio vedere il mondo.
    e adesso che un pochino mi hai esorcizzato il clown mettendoci la tua faccia dolce che non mi fa paura per niente, riuscirai a farmi passare anche quella di volare??? certo magari se mettessi foto di te che voli coi Rabbids e le hostess sconvolte che cercano di allacciare la cintura a Hello Kitty…forse…chissà… 😛
    Baciottoli
    Paola

  25. Vic said, on 23/02/2010 at 11:31

    Questo sì chè è un bel modo per sconfiggere la paura… travestirsi da clown…
    Geniale!

    Vic

  26. MadGrin said, on 23/02/2010 at 11:55

    Oppure potresti disegnarti due grossi occhioni neri e farti imbarcare su un cargo speciale – spazioso e tutto per te – dal WWF spacciandoti per un Panda.

    Per Kitty Panda, per l’esattezza.

    Chissà se la FIAT ti copierà mai il design … 😐

  27. maghettastreghetta said, on 26/02/2010 at 20:02

    Paola
    sai che me lo sono chiesta anche io?Poi il film poltergeist.cielo lo hai visto? non avevo neanche dieci anni e quel clown sotto il letto con le braccia lunghe lunghe? *sviene
    le bambole di porcellanaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa ANCHE IOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO(non vedo l’ora di mostrare il fumetto a cui sto lavorando.ci sono pure quelle!*disse mentre la sbaciucchiava follemente)
    L’aereo di Hello Kitty.
    Mio padre che soffre moltissimo per questa mia fobia (lui e mamma hanno girato e girano il mondo e io non viaggio più con loro da troppo tempo) tutto felice una volta mi ha detto “sai che c’è L’aereo di Hello Kitty e servono pure il bento con Helllo Kitty? lo prendiamo?”
    E lì ho capito quanto amore. E quanto sono stupidaidiotaodiosa*si colpisce.
    Ma tu (se posso. non voglio essere indiscreta) esattamente cosa provi?ma soprattutto come fai a sedare la paura? cosa pensi? A me dovrebbero portare a mò di albero di natale legata su ( tu sali da sola o sei imbavagliata?)
    *lastringeforte*
    Vic
    Rossa rossa ringrazio :*
    Speriamo serva davvero

    Mad
    Kittypandaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa
    ho gli orecchiniiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii

    *esaltata saltellò per casa

    Lapo con il suo stile inconfondibile ci farà pure un paio di occhiali fesciòn ne sono sicura

  28. ClownPhobia « Gi's Kitchen said, on 04/01/2011 at 11:24

    […] Il Post originale lo trovi qui […]


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...