Maghetta Streghetta – Under Distruction

Ma il lunedì mattina non hai da fare?*si sentì non in sottofondo ma urlando.

Si potrei avere da fare ma odio non fare quello che devo fare e fare quello che non dovrei fare (non non tornare indietro.Non significa nulla. Ergo non andare neanche avanti). Ha più senso ballare You are the First, My last, my everything. Peccato solo che Rabbid non abbia visto tutti i cofanetti di Ally McBeal. La coreografia del ballo di Biscottino è più una religione che altro. Eviterò di dilungarmi anche perchè questa settimana di febbre mi ha messo cappao ( si scrive così cappao.Il resto si vergogni e seguendo le indicazioni stradali si diriga vero l’uscita “angolino buio”). Ho ricevuto tante di quelle email che ho cominciato a preoccuparmi seriamente per la vostra sanità mentale e come potete rendervi conto benissimo, senza l’aiuto da casa,  ho già un gran bel da fare per la mia; che sia  tempo perso è un altro discorso. In codelle email ( che suddette, codeste non è bello come codelle che rievocano un pò le cotolette vero?ma di seitan per carità) compatti e uniti come un’associazione a delinquere contro i neuroni attivi mi avete chiesto di scrivere di più sul Blog. Bene, il mondo sappia che se non lo faccio tutti i giorni è semplicemente per un minimo di autocoscienza e rispetto verso la sanità mentale internazionale. Ma se tutto questo potesse portarmi nel salotto di Barbara D’Urso a parlare di truculente uccisioni con filmati che manco in Ichi The Killer si è arrivato a tanto alternati dai video shock nell’asilo Cip e Ciop che manda random una domenica si e una no, per poi passare al Tuca Tuca con Massimo il bestemmiatore del Grande Fratello beh: io posso pure incrementare il numero dei post. Ho pensato che sia una sagace contromossa del tipo: mettiamole ansia e lei scomparirà nuovamente ma in qualsiasi caso: Grazie. Ecco volevo dirvi Grazie. Siete stati sempre tanti ma adesso spaventosamente tanti. E pur non essendo brava a fare public relations sul blog e autopromozionipavoneggiamenti e solo il cielo sa cosa, spero solo che questo grazie (un sinonimo di grazie esiste? ripeterlo fino allo sfinimento così? ma che mi preoccupo a fare ? qui   sintassi, punteggiatura, logica e costrutto della frase sopravvivono nella totale anarchia) arrivi forte e chiaro. Mi metterò un fiore in testa come Carmela del Grande Fratello e sarete orgogliosi di me quando siederò a Domenica Cinque, ve lo prometto. Devo solo convincere Sick a dire “Punto”, indossare un paio di pantaloni a scacchi magenta e azzurri e farsi il codino. Con le sopracciglia, a meno che Platinette non gli presti una sobria parrucca delle sue.

Bene. Mi sono dilungata? Non credo.

Il “Difficile rompicapo del Lunedì da fare in Ufficio in preda alla paranoia quando è più interessante sapere se il tuo collega che odi ha mangiato il polpettone o le lasagne con il ragù, lo stesso poi che prende sempre la settimana delle ferie che vorresti  per andar con tua moglie in un villaggio turistico piuttosto che passare il week end con tua suocera che ha fatto il polpettone non buono e condito come quello del collega” giunge alla quinta edizione con un titolo ancor più corto e flessibile.

La nostra Maghetta Streghetta, al momento impegnata con il restyling della sezione Comics e intenzionata a riprendere le redini di questo contenitore di idiozie, ci propone questo rebuspseudofumettoso (che è facilissimo me ne rendo conto ma  scarabocchio tre secondi prima della pubblicazione e con l’ansia da prestazione le idee scarseggiano) . Solite regole: per non impedire il gioco a tutti la soluzione apparirà domani. Si vince non più un chilo di paste di mandorle perchè il Ministro della Salute Fazio mi ha denunciato per iperglicemia nazionale bensì un Rabbid con allegata una sorpresa sorpresissima.

Cosa significa il delirio pseudovignettoso?

 

 

 

Le foto poi  stanno continuando ad avere su di me quel potere curativo. Proprio come il rossetto rosso in coordinato con le unghie.

 

Pensare di Nascondersi di nuovo

Ma decidere di Guardare. Di Guardarsi e non avere paura.

Occorre poi ricordare che Xabi va seguita sul suo nuovo Blog; poi  prontamente è chiamata a testimoniare per farmi capire una cosa: va bene per la couperosi nelle guanciotte ma intorno al naso è normale o è sempre colpa di questi maledetti venticinque anni?

update: Nella colonna laterale destra in costruzione ( ce la farò ) in un momento di smisurato ego ho messo per la prima volta dopo sei anni di blog: il bottoncino per l’iscrizione. Sarete così avvisati tramite email e potrete quindi evitare di  aprire il broswer e cercarmi perchè c’è un nuovo post.

updatenellupdate: Il sito Listal ha la stessa funzionalità di Anobi ma con i film. Vi va di non lasciarmi sola?  In costruzione ma la mia pagina è questa . Recensire i film, dare stellette, mettere nella lista dei desideri e solo il cielo sa cosa se riuscissi a leggere piuttosto che premere bottoni a caso. Viappettoehciconto.Uno..due…

updatenellupdatedellupdate: ho scomesso che questo pomeriggio riuscirò a non comprare una borsa pur dovendo andare nel mio negozio preferito. Fate il tifo per me. Ho scommesso un videopost con il Torinese. Se resisto e vinco dovrà comparire.

( ma chi se ne frega di lui in un videopost? ci rivediamo stasera qui a commentare la borsa nuova, ok?)

Annunci

89 Risposte

Subscribe to comments with RSS.

  1. laChiari said, on 15/03/2010 at 13:38

    Ma uffaaaaaaaaaaaaaaa. Sono impreparatissima in velocità…

  2. laChiari said, on 15/03/2010 at 13:41

    Ah e comunque Ichi The Killer lo odio. Lo odioooooooooooooooooooooooooooooo! Argh! Mentre il siculomarito non fa altro che guardarselo.

    • maghettastreghetta said, on 16/03/2010 at 16:04

      sinceramente ho vissuto una passione passeggera per il biondino che biondino grazie al cielo non è

      e mi piace ricordarlo cos’. Anche se con quella bocca lacerataspaccatatipojoker ammetto.
      ammetto.
      ok.
      Anche se il fratello della sorella l’armadio old boy cielo non ricordo il nome .qualcunomiaiuti.

      (si ho resistito a ichi solo perchè lui era carino. ok la smetto)
      (erapurparlè)

  3. Piperitapatty said, on 15/03/2010 at 13:48

    lo so lo sooooooo!! è una scena alice in the wonderland… con alice, il suo barattolino per dipingere di rosso le rose bianche e dietro il bruttone cattivo della regina rossa!! in realtà… non sono sicura di aver detto la cosa giusta…. 😦

    • Piperitapatty said, on 15/03/2010 at 13:58

      e non ti ho detto.. che come sempre sei bellissimissima, e quel rossetto e smalto ti donano tantissimo!! 🙂 e hip hip urrà per la nostra Maghetta cartonosa che è tornata a farci compagniaaaa!!

      • maghettastreghetta said, on 16/03/2010 at 16:13

        ADoro te la tua cecitàiperpriosbiopiamiopia.tutto.tutto.

        Sai che in assoluto è una sorpresa su di me il rossetto e lo smalto rosso? Le persone che mi conoscono da una vita rimangono letteralmente traumatizzate vedendomi con il rossetto rosso fuoco e lo smalto cosi’ acceso.
        Sono sempre stata discretissima e il rosso era davvero uno dei colori che mi apparteneva meno.
        “indosso”perchè la casa è tutta rossa.
        E’ questo coordinato maniacale che mi sta uccidendo.
        Ma ora parlami di te e dei tuoi abbinamenti e non dirmi che non abbini smalto e unghie altrimenti in questa stagione siamo OUT e noi non dobbiamoe essere OUT.
        bene.
        ora baciamoci.

    • maghettastreghetta said, on 16/03/2010 at 16:05

      In effetti ci sono parallelismi mica da ridere ma il Travolta internazionale in effetti c’entra una cippalippa.
      Ma io ti amo perchè a prescindere e perchè hai nominato Alice.
      Che cielo è sempre ALICE.
      Ammetto che volevo farla ma con la mia fissa sarebbe stato ancor più facile ( non che non si sia capira la fissa per gli horror. ma a proposito tu come stai messa a horror? )
      Un bacione!

      • Piperitapatty said, on 16/03/2010 at 21:47

        Ovviamente si deve abbianre rossetto e smalto (a patto che le unghie non si spezzino come un piccolo cristallo, infatti sono sempre senza smalto…) e questo abbinamento è meraviglioso. Il rosso poi è un colore bellissimo e trovo ti doni molto. insomma.. la nostra Giulia è meravigliosissima!! 😀 mi dispiace non aver vinto (eppure ero quasi convinta di aver dato la soluzione giusta cribbio!! :D) e sicuramente mi rifarò prossimamente, però io ad horror e film sto messa malissimo… vedo i film e mi dimentico titolo e trama.. e detto questo mi vado a vergognare sotto la scala a chiocciola.
        prima però corro ad abbracciarti e baciarti appassionatamente.

  4. Bibi said, on 15/03/2010 at 14:00

    Dunque (perchè noi scrittori possiamo inziare una frase con il dunque, certo).
    L’uomo nel poster è CHIARAMENTE John Travolta. A questo punto devo aprire una parentesi senza aprirla: ma perchè cacchio gli inglesi-americani non si mettono d’accordo su come minchia si scrive il nome GIONN e derivati? perchè Travolta è John mentre Depp è Jhonny, Bon Jovi è Jon mentre – esultate – Dorelli è Jonny. Chiusa parentesi senza chiuderla.

    Dicevo….? ah si: o è la pubblicità dei pennelli Cinghiale (e cosa c’entra Travolta? boh che ne so io?) oppure è il film “Svalvolati On The road” che in inglese è “Wild Hogs” cioè Maiali selvaggi.

    Ho vinto, ne sono certa.

    Ps amore grazie per la pubblicità occulta. 🙂

    ah nella foto con la macchina sopra la testa…ehm io ti ho visto con il cappellino da aviatore. Quello del Barone Rosso per intenderci

    • maghettastreghetta said, on 16/03/2010 at 16:15

      Il fatto che tu sia stata la prima a gettare la grande verità sul nostro Travolta mi commuove e vorrei che tu lo segnassi sull’agenda alla voce “Giulia si commosse per la mia arguzia travoltosa” . Tra dieci anni acquisterà un valore inestimabile.
      credo perlomeno.

      (sai che non avevo fatto caso alla questione gion? *sviene)

      Non ho visto Wild Hogs questo fa di me una nullità.
      vero?
      (pubblicità occulta? ma de che? ti meriteresti tre libri, 11902382138 commentatori. ma si sa i migliori viaggiano in sordina)
      ( anche a me !!anche a me !!ha dato l’effetto dell’aviatore*correegridacorreegrida)
      ti bacio follemente e non ti chiedo se ci hai pensato.
      ti do altre 24 ore.
      massimo.

  5. Franza said, on 15/03/2010 at 14:07

    Io non sono in grado di risolvere il “Difficile rompicapo del Lunedì da fare in Ufficio in preda alla paranoia quando è più interessante sapere se il tuo collega che odi ha mangiato il polpettone o le lasagne con il ragù, lo stesso poi che prende sempre la settimana delle ferie che vorresti per andar con tua moglie in un villaggio turistico piuttosto che passare il week end con tua suocera che ha fatto il polpettone non buono e condito come quello del collega” di questa settimana, perciò, curiosa come un babbuino del Kashmir aspetterò con ansia la soluzione. Però, ecco, volevo solo girare il Grazie a te. Davvero.

    Franza_Koala

    • maghettastreghetta said, on 16/03/2010 at 16:18

      Il fatto che tu non sappia risolvere “Difficile rompicapo del Lunedì da fare in Ufficio in preda alla paranoia quando è più interessante sapere se il tuo collega che odi ha mangiato il polpettone o le lasagne con il ragù, lo stesso poi che prende sempre la settimana delle ferie che vorresti per andar con tua moglie in un villaggio turistico piuttosto che passare il week end con tua suocera che ha fatto il polpettone non buono e condito come quello del collega” poco importa.
      Tanto ci sono premi extra fuori giuria e quindi mi sa che vincerai anche tu rabbids e paste di mandorla ben presto.

      Importa però che tu sia qui.
      E grazie a te.
      Nessuno mi faccia arrabbiare ! A te !
      A voi.
      A me no, ecco.
      * si abbracciarono forte fortissimo
      (l’immagine del babbuino del kashmir è affascinante. corro su google)

      cielo ho cercato

      ma è questo ? *_*

  6. cey said, on 15/03/2010 at 14:10

    Anche io avevo notato che il tizio è Travolta ed ero convinta che avessi gli occhiali da aviatore, ti prego comprateli e facci un servizio fotografico secondo me staresti benissimo.
    Comunque potresti essere la pubblicità del 187 in cui michelle vuole sposare travolta anche se ormai è un panzone buontempone, da lì il maiale che ormai gli assomiglia, e tu sei più gnocca.
    Altrimenti sta citando il film Sposerò simon le bon. Non so perchè ma è così.

    • maghettastreghetta said, on 16/03/2010 at 16:21

      Ha fatto lo stesso effetto un pò a tutti Cey mia. E’ indiscutibilmente un cappellino da aviatore la mia Juni ( e sappi che il pacco è partito e sto per mandarti un sms e ce l’ho fatta io. non a fare una cosa ma ce la farò )

      Purtroppo non è la pubblicità ma parliamo però (non della tua cecità che dirmi più gnocca dellaunzincker mi fa capire quanto mi vuoi bene) del nostro Travola?
      cosa ha?
      chili a parte. E’ quella mezza paresi nel lato destro quando parla che mi preoccupa.
      Però lo ammetto: a me è sempre piaciuto.
      Mi fa una simpatia assurda. Perchè?
      ( sposerò simon le bon. non l’ho mai visto ! ricordo solo la scena finale nell’ospedale.ricordi vaghi e cielo: è grave?)
      Un bacio e poco e milioni sono pochi pure va.

  7. Ireos said, on 15/03/2010 at 14:10

    Mi fuma il cervello….. Aiuto!!!

    La padrona di Babe maialino coraggioso vuole sposarsi – perchè è chiaro che quello è un’abito da sposa – con il poster di John Travolta in posa per “La febbre del sabato sera”.

    Il barattolo di vernice è pronto per essere lanciato nel caso in cui Lui non volesse sposarla.

    Vinco io, vero????

    • maghettastreghetta said, on 16/03/2010 at 16:22

      :-))))))

      Cucciola no! Non vinci tu ma il premio della giuria di settimana scorsa spedito con ritardo causa febbre sta per arrivare ne sono sicura quindi teniamoci in contatto.

      *l’abbracciòfortefortissimo
      Grazie sempre

      • Ireos said, on 16/03/2010 at 16:38

        Bruta febbre, brutta…Via…

        Come stai adesso???

  8. maghettastreghetta said, on 15/03/2010 at 14:19

    vi leggo dal cellulare mentre pranzo con quel fesso del nippotorinese che ha appena rovesciato per terra il caffè e verrà punito per questo. non rispondo singolarmente perchè con il touch è impossibile e rimando quindi a dopo. vi amo a dir poco e lo sapete ma cielo la soluzione non c’è ancora .

    [E quello si èTravolta]

  9. Paola said, on 15/03/2010 at 14:21

    mmm….sono profondamente confusa da questo enigma…..e se gli altri non avessero detto John Travolta non avrei manco capito quello….sarà che non oggi non connetto bene??
    Sarà colpa della domenica di sci, del conseguente viaggio di 4 ore in bus in compagnia di “Natale in Brasile” ed “Estate ai Caraibi” a tutto volume o della successiva cena cino-giapponese conclusasi alle 2 di notte??? Bah….
    Comunque per disperazione ho controllato la filmografia di Travolta:
    ma sarà mica proprio La febbre del sabato sera?? Cito la trama “Tony Manero, commesso in un negozio di vernici a Brooklyn, cerca di uscire dallo squallore e dalla monontonia quotidiana, sfogandosi sulla pista da ballo il sabato sera.”
    La vernice c’è….Travolta pure….il maiale e la sposa non ricordo! 😀
    Hovintoqualchecosa????

    • maghettastreghetta said, on 16/03/2010 at 16:27

      PaolaMIA!
      Pensavo davvero fosse più semplice forse perchè è famosissimo il film (ma capisco pure che è famosissimo nel genere di film che prediligo. è che arrivo sempre dopo ma dopo arrivo . Sono fubba.Arrivo dopo 6 mesi mavvabbè.cosa sto dicendo non lo so. mia madre oltre a propinarmi amici di maria che detesto come non mai cerca di farmi una treccia.
      E’ un giorno che mi tortura. Siamo uscite insieme ( che ha il suo vantaggio: paga lei, ti rimprovera e ti fa fare lo spuntino) , pranzato insieme e ora si diverte con i miei capelli . Li tira fortissimo e ride. Peccato che io voglia rispondere ai commenti e chiacchierare amabilmente.
      dicevo?
      eccomi si.
      Voglio saperne di più su questo viaggio e la cena cinogiappon, cielo.
      DI PIU’ ne voglio sapere !

      Hai davvero controllato la biografia? *sviene con copiosi rivoli di bava a forma di cuoricino
      Purtroppo non è la febbre del sabato sera ma rido come una matta:
      Sick , quando è stato al Milionario ha chiesto l’aiuto del pubblico proprio su questa domanda “che mestiere faceva Manero ?” e lui ha risposto a gerrii dicendo ” se sbaglio questa a casa mi ammazzano” riferendosi a me *ridacchiodigustogusto.
      dicevamo ? ah si.
      Sei da lode Paolettamia.
      DA LODE.controllare pure la biografia cielo.
      Pretendo immediatamente un indirizzo dove spedire il premio della giuria e della critica:
      giulia@maghettastregheta.it
      ADESSOSUBITOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOooo

      • Paola Coccia said, on 22/03/2010 at 15:09

        ahhhhhh ma mi ero persa la tua risposta!!!!! e che cacchio, vabbè oggi rimedio a tutto! 😀
        il viaggio è stato un delirio allucinante alla volta del ridente paesino (vabbè….si dice per cortesia verso gli abitanti ma è abbastanza triste….) di Capracotta, Molise (no, ovviamente non sapevo manco io dove fosse, non ti angosciare 😀 ). L’autista ovviamente ha pensato bene di fare la strada più lunga e tortuosa del mondo per arrivarci e quelli delle prime file, colti dal raptus della noia, invece di prendersi a martellate a vicenda hanno pensato bene di mettere su un dvd…. Ecco…andata “Natale in Brasile” primo tempo, al ritorno secondo tempo + “Estate ai caraibi” (per par condicio stagionale credo…boh…). Ovviamente a tutto volume….ovviamente non potevo né dormire, né ascoltare musichine, né parlare con la mia amica…ho ASCOLTATO e GUARDATO i film…tutti e due…forse è per quello che mi sento rinco?? non è sonno????
        e dopo tutto questo cena rimpatriata con amici che non vedevo da circa 7 anni al ristorante cino-finto-giapponese della mia città (l’unico): strano e piacevole e soprendente scoprire che dopo tutti questi anni ed esperienze diverse la sensazione era quella di essersi lasciati il giorno prima…. 🙂

  10. emme said, on 15/03/2010 at 14:40

    certo che è travolta, quello.
    poi c’è un secchio di vernice rossa e un maiale.
    poi c’è una ragazza che SEMBRA una sposa, ma io credo sia, assolutamente, una ragazza il giorno del ballo.
    ossia: CARRIE, LO SGUARDO DI SATANA.
    eh eh EH?

    • maghettastreghetta said, on 16/03/2010 at 16:31

      Io ho già letto i commenti seguenti insieme a Sick tra l’altro.
      Che non lasciava trapelare alcun tipo di emozione ma era tutto felice che avessi vinto tu.
      Come me del resto (vabbè io di più)
      Cosa ci fa Lucio Dalla ad Amici? cosa mi sta propinando mia mamma? sono fuori dal giro di amici da quasi due anni . dove è finita la me stessastessaditantiannifa?
      Non ho visto neanche il grande fratello se non qualche minuto.
      E non ho comprato il cofanetto dvd alla mondadori dei dieci anni del grande fratello stamattina dopo aver detto ” che idiozia, cielo”.
      Dimmi dove sono. Mi sto forse siccckizzando?
      E se così fosse mi starai vicina ugualmente?
      Ti ho sempre voluto bene Emme ma quando hai cominciato a parlare del braccialetto fiorelloso del ballo li’.
      cielo li’ si è raggiunti l’apice e lo voglio ricordare come il momento piu’ bello della nostra amicizia.

      Insieme al cavo bruciato del caricabatteria.
      Era una di quelle sottigliezzeezzeezze che commuovono quando vengono colte.
      Bene.
      Può partire una musica romantica adesso?

      (il pacco è partito proprio tre minuti fa. stamattina ho pure trovato una cosa extra per me e te e ne ho approfittato.nonpossofarespoiler)

      *e la baciò davanti a tutti

      • emme said, on 16/03/2010 at 17:54

        tu-sei-pazza. smettila di mandarmi pacchi-dono, o sembrerà che ti sto ricattando. seriamente: tesoro, non voglio che dilapidi patrimoni (a meno che non siano di sick, ma, diciamocelo, ahahahahaha). voglio invece tu venga qui. dove confineremo i due strani soggetti in tavernetta e mangeremo, noi due sole, ogni cosa ci verrà in mente. poi, se vuoi, ti parlerò di Amici (non riecso non riesco non riesco a liberarmene. picchiami) e faremo yoga con la wii per sedare i sensi di colpa (sul serio, sono nel tunnel della wii fitness. io credo che questo sia argomento da approfondire. mi hanno regalato TUTTO e io, tuttuno col divano da vent’anni, mi sono messa a far ginnastica. e-mi-piace. sto meditando di lasciare il lavoro e darmi a cucina e ginnastica compulsive. ricoveratemi).

  11. emme said, on 15/03/2010 at 14:42

    ero io, ero io, solo ho scritto male la mail.
    dannazione, rivoglio il mio mostrino.

  12. Ireos said, on 15/03/2010 at 14:46

    la risposta è: Tarantino.

    C’è la sposa (Kill Bill), c’è la vernice rossa per il sangue (molto pulp) c’è Travolta (pulp fiction) e … beh il maiale serve solo a sviare l’attenzione…

  13. Scribacchiando said, on 15/03/2010 at 14:48

    Dunquedunque…Mag vestita da Sposa made in Kill Bill omaggia Pulp Fiction di Tarantino. Vernice rossa ( pulp), maialino ( il discorso tra Vincent e Jules alla fine del film a proposito di carne di maiale), John Travolta ( uno dei meravigliosi protagonisti del film). Ho vinto??? Ti pregoooo…sono già in astinenza da paste di mandorla.

    • maghettastreghetta said, on 16/03/2010 at 16:34

      Chiaruzzamiainastinenzaiperglicemica concordo con il commento sotto dell’amata Emme.
      E’ il maialino che non si può spiegare altrimenti il discorso non faceva una piega.
      Certo Ireos con quel “è per sviare” mi ha fatto buttare per terra ridendo a crepapelle.
      Cielo un pò di compostezza!
      bene.

      😦
      (il gusto del mese di Grommmmmmmmmmmmmmmmmm ha deluso la Socia torinese. ma vorrei tanto provarlo. Il mio gusto del mese sarò giugno luglio mi sa 😦 ancora un pò )

      ( se riesco con l’aereo sarebbe maggio.ma non sono cosi’ intelligente lo sai )

  14. emme said, on 15/03/2010 at 15:00

    sìsì, a Tarantino ci avevo pensato anch’io, ma il maiale come me lo spiegate, eh EH?
    e poi mag NON TIENE IN MANO UN BOUQUET, ma ha al polso quella cosa fioriforme che in america i ragazzi regalano alle ragazze la sera del ballo. OH!
    (e Travolta è uno degli attori. e la scena clou prevede sangue sulla poverina mentre balla. e io l’ho visto da ragazzina e sono stata male.)

    • maghettastreghetta said, on 16/03/2010 at 16:35

      standing ovation (perchè penso sempre a vasco rossi? perchè lo odio cosi’ tanto? cosa i ha fatto vasco? cosa? )

      ( ma vasco il sessantenne nel trono over 65 di maria non è seccsi? )

      (non dirmi che non l’hai visto potrei picchiare paste di mandorla a caso )

  15. Paolo said, on 15/03/2010 at 15:03

    Citazione assoluta da Carrie, Lo sguardo di Satana.

    • maghettastreghetta said, on 16/03/2010 at 16:36

      Paolo !
      Mi sa che guardiamo lo stesso genere eh ?

      Pretendo di saperne di piu’.
      Film preferito e regista per cominciare.
      Un bacio

  16. Ireos said, on 15/03/2010 at 15:09

    Puo starci anche Carrie…Ma il maiale dove lo mettiamo?

  17. emme said, on 15/03/2010 at 15:10

    Ireos: sangue di MAIALE, sulla poverina.

  18. Iber said, on 15/03/2010 at 15:11

    E’ un rebus… la sposa viene travolta da un maiale e si sporca il vestito di rosso

    • maghettastreghetta said, on 16/03/2010 at 16:37

      :-))) e anche questa ha un suo perchè !

      (perdonami per non aver risposto su formspring.le domande sono centinaia e sto impazzendo. ma ce la faro’ )

      (l’importante è non perdersi uffa)

      (sono felice di vederti anche qui )

      (un bacione)

  19. Darsch said, on 15/03/2010 at 15:13

    Sì, dopo una luuuuuuuunga meditazione (interrotta solo per gustare una splendida insalata con mozzarella e bresaola + focaccia croccante… sappiatelo…) sono giunto alla conclusione che sia una inequivocabile citazione da “Carrie, lo Sguardo di Satana”. Quella non è una sposa, è semplicemente un vestito da sera. Il sangue nel barattolo è di maiale.

    Per quanto riguarda le foto, come ti dicevo sul cosocinguettoso, mi piace l’espressione malinconica della seconda, e la prima foto è molto carina ^_^

    Bai bai, torno a giocare con le seppie…

    • maghettastreghetta said, on 16/03/2010 at 16:39

      Non si parla di focaccia croccante quando sono nella settimana no carboidratiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii

      o ti ammazzoooooooooooooooooooooooo
      hai capitoooooooooooooooooooooooooooooooo?

      parlerò con Vale e la prova ricompensa NIENTE NIENTE!
      vogliamolafocaccinacroccante! *andò a scrivere con i rabbids su magliette bianche a giro collo che a v ai rabbids fanno allergia.dove sono rimasta?

      Esattamente Carrie e la vincitrice è la Nostra Emme *_*

      (voglio giocare anche io con le seppie*broncio )

      ( più che malinconica è la mia faccia da miss muso. Sono Miss Muso broncio da anni ed è un titolo importantissimo eh? IMPORTANTISSIMO !)
      Un bacio

      • Darsch said, on 16/03/2010 at 19:08

        Ma è la famosa focaccia dietetica del dottor Schwarzkov II ! E’ fatta di olio di semi di niente, farina di aria, bulbi di acqua distillata e una spruzzata di tempesta solare. Tranquilla, la tua dieta-di-cui-non-penso-tu-abbia-bisogno è salvissima! ^_^

        Le seppie purtroppo hanno tutte perso, e come da tradizione me le son pappate… *chomp

        And the winner for the Miss Bronch Muse Award is: maaaghettaaaa! *clapclap *follaindelirio

        Passo e chiu…

  20. cey said, on 15/03/2010 at 15:14

    Carrie mi piace un sacco come definizione, tra l’altro mi ricordo qualche paragrafo del libro in cui lei veniva paragonata a un maiale. Anche se non ci azzecca così tanto con travolta.
    Però il bouquet al polso è palesemente da ballo delle debuttanti o di fine anno non da sposa.

    • maghettastreghetta said, on 16/03/2010 at 16:40

      Non mi ricordo il paragone con il maiale sai?
      Vabbè che non ricordo mai un libro dopo tre mesi se non mi colpisce particolarmente ma Carrie letto ormai trentamilaannifa ( e piaciuto tanto tra l’altro ) ..non potrei.
      ecco.

  21. emme said, on 15/03/2010 at 15:15

    TRAVOLTA è nel cast!
    ma perché nessuno mi considera?
    vado a piangere.

    • maghettastreghetta said, on 16/03/2010 at 16:41

      Amore mio è una strategia importante: fingere che il nemico vincitore non esista*indossa gli occhiali da sole e la tuta mimetica

  22. Bibi said, on 15/03/2010 at 15:20

    Vabbè che io abbia azzeccato almeno travolta è già storia.

  23. Ireos said, on 15/03/2010 at 15:24

    @emme ma io ti considerooo è solo che non ho mai visto Carrie e non sapevo dove infilare il maiale.

  24. emme said, on 15/03/2010 at 15:29

    ireos, abbracciamoci!

  25. cey said, on 15/03/2010 at 16:07

    davvero era nel cast? oddio che faceva? =D
    Io ho letto solo il libro quindi sono andata a caso =D
    Tanto di cappello ad Emme comunque la parte del sangue di maiale era una finezza =D

  26. MadGrin said, on 15/03/2010 at 16:19

    La soluzione del Rebus è banale ed è:

    “Se la Sposa è Maiala il marito è contento e le dipinge di rosso la camera da letto”!

  27. emme said, on 15/03/2010 at 16:23

    faceva il fidanzato della tizia cattiva.

  28. chrean said, on 15/03/2010 at 17:27

    Sposa maiala travolta da vernice rossa?

    • maghettastreghetta said, on 16/03/2010 at 16:44

      ma che poi seriamente: come ci si può sposare con una corona? perchè d’accordo che il disegno è stato fatto in 3 secondi e riguardandolo con attenzione quella tutto è tranne che con una corona ma .
      cielo ma.
      come ci si può sposare con una corona?
      E con Corona?
      eh?
      (ok era per arrivare a Corona lo ammetto)

      Con Belen beh. li’ non ci si chiede come si puo’.
      la sposerei pure io .
      Adesso scusami devo andare a piangere pensando alle cosce di Belen.
      ok?

      possiamo baciarci ? si.
      ecco.
      un bacio.

  29. Scribacchiando said, on 15/03/2010 at 18:26

    Brava Emme! Secondo me c’hai preso in pieno. Quanto alle mie farneticazioni su discorsi inerenti carne di maiale e simili ( eppure il dialogo esiste, ve lo giuro!) in Pupl Fiction vo a nascondermi nell’angolino. E’ decisamente la Carrie di De Palma. Emme, per inciso, anch’io lo vidi da piccina e rimasi scioccata alquanto assai. Un film da vedere, sìsì. Travolta era giovanissimo, praticamente irriconoscibile *_________*

  30. maghettastreghetta said, on 15/03/2010 at 20:12

    Cerco di essere sintetica e andare per ordine ( chi ride si diriga verso l’uscita ” percosse feroci da Hello Kitty vestita di latex rosa con frusta arancione”. CIelo ma come si combina quella gatta?Ma soprattutto un’insegna con una scritta cos’ lunga è di facile lettura? )

    *sale sul tavolo e grida:
    HABEMUS VINCITRICEM
    é una donna . E’ UNA DONNA!
    Ecchedonna.

    Indizio sulla vincitrice: è la migliore amica di Sick ( in teoria. perchè qui ce la contendiamo.uff.e lei glielo lascia credere al pelato ma ama me.AMA MEEEEEEEEEEEEEEEEE SOLO MEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE*respiro inspiro respiro inspiro)

    Lei ovviamente saprà di aver vinto come saprà di portare ufficialmente questo fardellostigma”migliore amica di sick”. Ma sa anche che quando ci libereremo dei nostri due uomini vivremo felici mangiando paste di mandorla.
    Magre e senza glicemia( che scusate se si sogna si sogna bene)

    Proprio questa volta che non erano contemplate le paste di mandorla, dolce tra l’altro assai gradito!

    Le invieremo ugualmente ( perchè parlo con la prima persona plurale se non sono Otelma)

    La borsa l’ho comprata.
    La proclamazione ufficiale la facciamo dopo cena o domattina ( che le regole sono regole e il notaio Rabbid potrebbe pure arrabbiarsi )

    Nessun videopost con il torinese ma una bella borsetta con catena nell’armadio che forse chiamerò Dani.
    Ma stiamo ancora parlandone. COn gli Ugly Dolls.

    ( è che non resistevo e dovevo dirlo che c’era la vincitrice uffa.odio le regole! le odio !)

    ( ah vero ma le ho fatte io potrei..NO )

    Bene.
    corro a cenare.
    Ringraziando i partecipanti anche se lo farò con le repliche ad ognuno di voi.
    LO SO LO SO CHE state dicendo “NOOOOOOOOOO non c’è bisognooooooooooo”
    ma io sono qui perchè mi piace parlare con voi. Mica da sola!
    (lo so.siete disperati. lo sarei anche io )

    *baciò tutti e corse via rompendosi un femore e urlando ” ha vinto la miaaaaaaaaaaaaaaaa …” tappandosi la bocca ” le regole!le regole!”

  31. Lisa said, on 15/03/2010 at 20:19

    confesso che ho guardato solo le fotine!!! bellissimeeeee come te!! ora mangio poi mi dedicherò alla lettura !!! baci focaccciosissimi !!!

    • maghettastreghetta said, on 16/03/2010 at 16:45

      Baci foca..
      focacciosissimi !!
      Darsch parlava pure di focaccia croccante.
      cielo.
      sto svenendo. e’ la settimana no carboidrati*disse sbattendo la testa sullo spigolo piu’ appuntito della casa.
      E l’ho pure dovuto fabbricare perchè maledizione è tutto tondeggiante .
      perchè?

  32. Scribacchiando said, on 15/03/2010 at 21:04

    Uhhhh…dimenticavo, splendore mio! Oltre al fatto che al più presto prestissimo ti sarà inviata una suoneria con su incisa la chiarosa-voice che pronuncia “Idda fimmena fitusa” in un grammelot tra il siculo e il pimontese o piemonticolo che dir si voglia.
    Poipoipoi…notizie fresche di giornata, ché da Grom son passata giustogiusto oggi. Il gusto di marzo è ( per quel che mi riguarda) un raccapricciante the verde e cioccolato bianco. Uffaaaaaaaa!!! Ma mi son rifatta con un misto frutta che fa sempre la sua porca figura, diciamolo. Quando vieni a Torino, paciarotta?? Lo so, sono ripetitiva. Lo so, picchiami. Ma mi manchiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii ( Fausto Leali chi è a mio confronto, eh, eh, eh???)

    • maghettastreghetta said, on 16/03/2010 at 16:47

      “Idda fimmena fitusa” *sviene per terra ridendo bramando la suoneria.
      So del gusto LO SOOOOOOOOOOOO
      La Socia Piola è andata in missione e non era molto entusiasta.Come ti dicevo sarò per giugno luglio sicuro e per tre settimane. Confermatissimo ma dobbiamo scegliere il periodo.
      Maggio se solo prendessi l’aereo potrebbe essere per una settimanina. Se fossi intelligente e coraggiosi potrei farcela quindi zero speranze.
      Ridi.
      perche’ non ridi?
      😦

      misto frutta? santapolenta.
      MISTO FRUTTAAAAAAAAAAAAAAAAA

  33. pani said, on 15/03/2010 at 22:00

    se quello è john travolta lei è michelle hunziker con la parrucca nera. E quello a destra non è un pennello ma una spatola per rimuovere il colore dal porcellino.
    Ma in realtà, la tipa vestita da sposa è maghettastreghetta che si chiede cosa sarebbe successo se John T. avesse cantato nei pink floyd

    • maghettastreghetta said, on 16/03/2010 at 16:48

      :-)))))

      mi sento in colpa quando vi sento vaneggiare ma ammetto che è adorabile.
      assolutamente adorabile questo delirio.
      grazie.

  34. maghettastreghetta said, on 16/03/2010 at 17:14

    • emme said, on 16/03/2010 at 17:48

      ecco, io sono commossa (disse fingendo di inciampare, salendo con noncuranza sul palco e uccidendo i fotografi troppo vicini per non inquadrarle le occhiaie).
      è tutto merito di Maghetta. le sue vignette sono chiare come acqua cristallina, io mi sono limitata umilmente a leggere quel che Lei (maiuscolo) ha graziosamente voluto donarci (saluta modelle regina Elisabetta e manda baci sulle punta delle dita).

      • Darsch said, on 16/03/2010 at 19:09

        bravissimissima! /clap /clap

  35. Scribacchiando said, on 16/03/2010 at 19:01

    Viva Emme!! ( La mia glicemia è salva, ahem) Tessorassa, prometto che non ti chiederò mai più più più quando hai intenzione di salire a Torino. So che non è una cosa semplice per te. Una MegaImpresa. E so che quando si deve affrontare una MegaImpresa non c’è cosa più scocciante di qualche amica importuna che continua a chiederti quando hai intenzione di…Lo so per prima persona. Forse parteciperò a un laboratorio teatrale ad aprile cucciola. E sono terrorizzata. Anzi, non so se ce la farò, ecco. Quindi siamo in due. Teniamoci per mano strette strette. E la prossima volta che andrò da Grom comprerò un bacile di gelato fruttoso da spedirti a Catania. E lo mangeremo tutto, sempre insieme.
    Ti adoro, ricordatelo. Aereo o non aereo.

  36. Scribacchiando said, on 16/03/2010 at 19:03

    P.S. : Mi sono iscritta a Listal. Sono già in stato febbricitante, maniacale. Mi hai rovinata, sappilo ( ma ti voglio bene comunque!)

  37. maghettastreghetta said, on 16/03/2010 at 20:10

    (Emme le ho messe lo stesso le paste di mandorla.Ma avevamo pattuito pure qualche insulto ai danni del pelato. Dobbiamo rivedere questa premiazione)
    (Mi sento un pò come Barbara D’Urso che finge che succeda tutto in diretta.TIpo quando guarda in camera mentre parla amabilmente con il cameraman sistemandogli la cravatta e i capelli e poi “Ah siamo in diretta?” o quando spolvera lo studio e poi affannata guarda in camera ” ma non dirmi che siamo in diretta !”)

    (qui è tutto pilotato*risata satanica)
    (perchè sto aprendo tutte queste parentesi? dovevi dire che le mie vignette erano chiare e bene. poi dovevi insultare Sick e infine dire che ami ovviamente più me che lui. le occhiaie non erano previste IN QUANTO NON NE HAI e i baci alla reginetta mi sono piaciuti nonostante non fossero in programma.cielo ti amo)

    BENE!
    Si sappia che i pacchi sono partiti ! ( posso condurre pure i Pacchi su rai uno o solo i pomeriggi cinque? )

    E sia festa per la nostra Emme !!!!

    Chiara
    non mi importuni anzi e lo sai.ma sai anche che rischio come sempre di cadere nel ridicolo perchè me/te/loprometto e poi ciccia.
    no cicicia no. è un termine che mi traumatizza :-))
    ok la smetto.
    e ridi dai
    ridi.
    ok non ridic.

    Tu il laboratorio LO DEVI FARE.perchè su quello stramaledetto coso io ci salgo. CI SALGO SICURO. promesso e faccio. come il resto*disse tutta piena di sè in un momento di delirio
    Il gelato di Grom lo mangiamo di fronte al museo Egizio . E pure ai birilli.
    Sai che voglio tornare in quel locale? i birilli è fighissimo.
    bene.
    io ti adoro laboratorio e laboratorio.
    non esiste laboratorio e non laboratorio.
    se è non laboratorio ti brucio la casa.
    (listal siiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii)
    ( grazieeeeeeeeeeeeeeeeee)
    ailoviu’!

    • emme said, on 17/03/2010 at 11:19

      (cielo, con tutti ‘sti pulsantini mi sto incasinando e non so se rispondo dove dovrei, ma vabbè)
      e no, mia cara maghetta. lei, qui, mi si confonde.
      legga bene nei vari messaggi e troverà il sick-sbeffeggiamento. tsk. mi prende forse per una dilettante?

      • maghettastreghetta said, on 17/03/2010 at 16:05

        io con le repliche mi sto confondendo . mi confondevo senza ma figuriamoci con le repliche. sento che devo tornare a splinder con i commenti e senza tutta questa organizzazione maniacale.lo sento .
        dimmi cosa è meglio per me.
        (ma perche? noi quest’estate faremo la spesa e sistemeremo le cose nelle buste in maniera ordinata.nonvedoloraaaaaaaaaaaaaaaaa)
        Sick ieri frignava e diceva”emme non mi ha risposto al messaggio adesso lo sbeffeggio davanti a tutti e che non ho avuto tempo in ufficio ) e frignava frignava.
        io gli ho detto che hai mandato tanti bacetti in sms a me.
        non è vero ovviamente e mi sa che lo scoprira’ da qui ma ha rosicato parecchio (cielo quanto me la rido )

        dicevo?
        si. stiamo facendo la settimana kitano cinestudiocasa e ieri con Battle ROyale abbiamo continuato a dire : e Emme e Ios e Mauro Aladar e Cenere e Giacomo e Franciulla e lespaul e lina e cielo e tutti e che nostalgia.
        ci siamo pure immaginati sull’isola.
        come protagonisti di battle royale e chi avrebbe ucciso chi per prima.
        ci siamo chiesti pure chi sarebbe rimasto.
        io ero indecisa su Bolina e Kam .
        ora non so cosa c’entri ( inr ealta’ mi lamento perche’ soffro di carenza d’affetto.immotivata tra l’altro. è piu’ voglia di lamentarsi ghghghhghghghgh. SO SO CHE TU VUOI BENE PIU A ME *disse toccandosi il pizzetto e che fino alla fine dei nostri giorni sbeffeggeremo il tizio )

        secondo te chi sarebbe rimasto? seriamente.
        e ora baciamoci.

      • emme said, on 17/03/2010 at 16:29

        sto davvero impazzendo, che si sappia. A ME SPLINDER PIACE, VABBBENE?
        sappi che all’ultima spesa ho intimato a giuseppe di sistemare le buste per frigo, freezer, dispensa e bagno SEPARATAMENTE “visto che abbiamo poco tempo (causa impegno a cena) e devo sistemare la spesa più veloce che posso”.
        ihihihi.
        ok, dì a sick che non gli ho risposto perché NON HO CREDITO. e passeranno almeno altri cinque giorni prima che io faccia la ricarica (che poi dilapiderò in mezz’ora, ragion per cui starò un mese a zero e così via e così via e così via).
        poi sbeffeggialo (tipo dicendogli che io taglio le verdure meglio di lui. e sappiamo che son cose importanti).
        chi sarebbe rimasto?
        ma davvero davvero me lo chiedi???
        OVVIO, LEI LO CHIEDE AGLI AMICI SUOI AUM AUM SIENTAAMME’ COME SE POI UNO (o unA che qui nisciunA è fessA) NON SE NE DOVESSE ACCORGERE DEGLI ALLINEATI E ZITTI.
        embè.

  38. maghettastreghetta said, on 16/03/2010 at 20:11

    santa pazienza dopo l’invio mi sono resa conto di una.
    e tu sai.
    brucio casa.
    io sono pazza.
    ti prego ridi e abbi pietà di me.
    cielo ma sono imbarazzante IOOOOOOOOOOOOO
    IMBARAZZANTEEEEEEEEEEEEEEEEEE
    dimmi che perdoni *va via capo chino con goccia fronte e lacrimona gigante occhio a ics.si.

  39. Scribacchiando said, on 16/03/2010 at 20:21

    ( Sei già perdonata, SIOCCA!!!) Sto ridendo come una matta ( giuro!). E il laboratorio proverò a seguirlo (prometto). T’ammo ( ecco)

    • maghettastreghetta said, on 16/03/2010 at 21:25

      Sick ha detto “vergognati” in un modo che mi ha fatto star male sul serio.
      Sono imperdonabile Chiara.
      Sono felice di sapere che ridi ma cielo se ci penso anche a me viene da ridere ok ma non rido.
      Ma quanto sono cretina?
      sul serio:
      quanto?

      ti amo anche io.
      e smetterò di essere la tua carrie sicula che incendia.
      è che presa dal momento , dal dna incendiario e cielocosastodicendo
      sai che ho comprato spank?
      vendono spankkkkkkkkkkkkkkkkkkkkkkkkkkkkkkkk
      *cerca di distrarla

  40. Piperitapatty said, on 16/03/2010 at 21:42

    Un mega applauso a Emmeeeee!! 😀 Questi giochini sono la fine del mondo!! Ed è per questo che ti amiamo. Si sappia. Ma io ho letto una cosa bellissima.. si parlava di borse nuove e videopost.. con cosa ci delizi???? eh eh eh eh eh??? 😀

    • maghettastreghetta said, on 17/03/2010 at 16:00

      Patty mia se non avessi comprato la borsa sarebbe comparso in un videopost. Bramo Sick in un videopost da tempo ma non si concede il pelato.
      Ha giocato sporco promettendomi che se fossi riuscita a rinunciare ad una borsa avrebbe partecipato.

      Ovviamente ho una borsa nuova.CHi se ne importa di lui? *risata satanica accarezzando la borsa e lucidandola con sputazzi di rabbids freschi ( cosa sto dicendo? cielo .qualcuno mi filtri!)

      Ero nel mio negozio preferito a consigliare la migliore amica di mia mamma ( si sposa il figlio e quindi deve accompagnarlo all’altare e io sono la personal shopper un pò di tutti e insomma una cosa complicata) e potevo resistere?
      potevo resistere con tutte quelle borse intorno che gridavano “portami con teeeeeeeeeeeeee”?
      Ne ho adottata una eh. Mica due. Una ( ahem mento a me stessa asserendo che una è poco- certo se non ne avessi prese due la settimana prima ma stavamo dicendo? )

      sono felice che ti piacciano i giochini e proprio per il fatto che non guardi moltissimi horror (capisco che il genere non piace a tutti.anzi..) il prossimo lunedì prometto di far altro.
      Sicuramente film però ma se mi viene in mente altro ( è che a me in mente vengono solo scemenze) …insomma mi impegno ( quanto odio i puntini di sospensione)
      e io amo te.
      detto questo:
      dimmi che tra borse e scarpe scegli borse.
      è importante.

      • Piperitapatty said, on 18/03/2010 at 23:32

        Sono commossa da tale concessione… che meravigliaaa!! 😀 questa è un’immensa prova di ammmmmore fantastico!! 😀
        trovo anche io che il pelato abbia giocato sporco.. fare leva su una cosa di così vitale importanza, una borsa… che si vergogni!! Ma noi non demordiamo. prima o poi scivolerà sulla buccia di banana e noi saremo qui a gioire immensamente!! hahahaahahhahah! Le borse.. le scarpe.. ti prego, posso scegliere un 50 e 50???? ma se non posso amerò solo le borse, giuro!!

  41. Ninphe Sélène said, on 17/03/2010 at 15:58

    Oddio!! Carrie lo sguardo di Satana è stato il film che mi ha fatto venire uno spavento che mi ha fatto tremare per minuti quando avevo 4 anni. Me lo ricordo ancora.

    Mi son svegliata per andare tipo in bagno e ho visto i miei genitori in cucina che guardavano un film (hai presente la scena dove lei va al cimitero a poggiare i fiori sulla tomba con quella musichina tutta gne gne gne e poi ZIN ZIN ZIN ZIN i violini a palla e il braccio che esce dalla tomba e prende il braccio della tizia che portava i fiori alla tomba. capito no?) e io tutta tranquillina che mi guardo la scena appena descritta tra parentesi. Appena parte lo ZIN ZIN ZIN io faccio un salto e tremo tutta. basta. da allora son diffidente dei film dell’orrore anche se mi piacciono un casino.

    • maghettastreghetta said, on 17/03/2010 at 16:14

      La scena finale! ghghghhggh .
      ghghhghggh (continuerò a far gghghghgh per tutto il pomeriggio già lo so. mi piace troppo. c’è un limite alla decenza nel far ghgghghh.credo si basta.un’ultima volta ti prego : ghghghghgh ok) ghghhg bastaaaaaaaaaaaaa

      Anche mia mamma è impazzita.Le avevo promesso che non fosse d’orrore ( e difatti ). E’ stata con gli occhi chiusi durante il ballo e l’opera incendiaria ma alla fine cielo. nella scena finale si è spaventata perchè non si aspettava la mano . Si è chiusa in bagno per non so quanto tempo urlandomi ” cretina me lo avevi promessoooooooooooooooo”
      bene. dopo aver messo in ridicolo mia mamma.
      Ti dico che zin zin zin zin zin e gne gne gne gne gne sono nettamente piu’ belli di ghghhghgghghghghg e ti faccio proposta ufficiale:

      Vuoi essere l’addetta alle musiche del Maghetta Steghetta ‘s Blog? occuparti del sonoro ? tipregotipregotiprego.
      zin zin zin mi ha conquistato .
      e ora amiamoci.

      Sai che sono riuscita nella titanica impresa di far vedere film di orrore un po’ a tutte le mie amiche pupusotto? (pupusotto mi piace. a te? )
      Dovresti cominciare.Escludendo alcune stratosferiche assurdità ce ne sono alcuni parecchio belli ( parecchio l’ho detto con l’intenzione dell’odioso verdone “unsaccobello”, si )
      e ora baciamoci.

      • Ninphe Sélène said, on 18/03/2010 at 22:25

        *in un abbraccio d’amore cosmico*

        ah, i film orrorifici me li guardo. Ma devo per forza avere qualcuno. E te lo dico perché quando ancora vivevo con i miei, durante il mese di luglio che stavo a casa da sola ché i miei andavano in vacanza ho avuto la brillante idea di leggermi “il dizionario dei serial killer” (meraviglioso libro con assassini e stupratori dalla a alla z).

        Forse non lo indovinerai mai…ma grazie a questa coglionata….io non dormivo la notte e mi addormentavo alle 7 del mattino appena sentivo un po’ di vita fuori. *trem trem trem*

        Mi faccio del male lo so.

        ZIN ZIN ZIN ZIN!

  42. maghettastreghetta said, on 17/03/2010 at 18:20

    Sono commossa.Nel tempo sono peggiorata Emme mia e adesso sono iio che taglio le verdure in maniera più corretta e lineare. E quando sick leggerà questa tua meravigliosa testimonianza si volterà verso di me e dirà ” siete pazze uguali”.

    Eccertoglirisponderò.
    Anche io dispensa. Anche io dispensaaaaaaaaaaaaaaaaa.busta dispensa sotto .cose per mamma(che io sono fissata a comprare le cose per mamma ) da frigo. bagno e cielo.
    faremo la spesa insieme e tutto sarà talmente organizzato che loro due rimarranno li’ come ciitrulli inebetiti davanti al rullo trasportatore.
    (io non porto mai la busta dei surgelati pero’ uffa. e si arrabbia che la compro sempre.uff)
    (tu come stai a busta dei surgelati? )

    Sprecare denaro poi per rispondere alle provocazioni di Sick sarebbe assurdo.
    tzè.
    Bene.
    Per quanto riguarda Battle Royale farei mangiare la zuppa a sick. è la mia unica certezza.La scena splatter del sangue schizzosissimo dalla bocca dopo quello spaghettino di soia mi è piaciuto non poco.
    Per il resto..

    FIDATI DI ME EMME..
    AVVICINATI *_*
    vieniquivieniqui.
    (il collarino è disponibile in oro giallo che quest’anno l’acciaio non è mica di moda (?) )

  43. upclose said, on 18/03/2010 at 10:54

    sappi che mi ucciderò presto perchè arrivo sempre tardi per il quiz del lunedi e quando partecipo non vinco MAI. Tu ricorda sempre che ti amo, il cielo sa quantooo!

    (Adoro le tue foto)
    (tantissimo)

  44. Vic said, on 19/03/2010 at 11:04

    Ovviamente arrivo sempre in ritardo!!!!

    Ti lascio un saluto
    Vic

    • maghettastreghetta said, on 22/03/2010 at 21:32

      Vic mi dispiace uffa !spero che tu possa arrivare un lunedì per tempo sarebbe carino.
      Un bacione

  45. maghettastreghetta said, on 22/03/2010 at 21:33

    Adoro lo zin zin zin zin di Ninphe Selene sia messo a verbale e le sia consegnata una coppa con su scritto zin zin zin

  46. Red Lip « Gi's Kitchen said, on 04/01/2011 at 12:08

    […] Il Post e le foto le trovi cliccando qui >> […]


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...