Maghetta Streghetta – Under Distruction

Il Giallo della Domenica Sera

L’Italia, al ritmo di vuvuzela,  si trova al momento impegnata a disquisire: sul meraviglioso vestito fiorato della D’Amico e sul contenuto (le donne: “maledettacomehaifattodopoilparto” gli uomini: “santocielocosatifareimaqualevestitofiorato?”- apprezzo il mio tentativo di provar ad essere concisa e molto ovvia), sul prossimo pensionamento di Cannavaro che merita di finire a leccare cucchiaini Danette come Ciro Ferrara, sul perchè nel movimento labiale dell’inno di Mameli si potrebbe doppiare pure una canzone di Gigi D’Alessio e Anna Tatangelo perchè ognuno le muove scoordinatamente a modo proprio, su quanto stia male De Rossi con la barba, sulle inconsistenze dell’attacco e sulle speranze che la tifoseria femminile brasiliana improvvisi un meuamiguciarlibraun con ananas in testa e perizoma deliziandoci la serata.

Perchè l’Italia patriottica ogni quattro anni non si occupa delle cose che veramente contano. E non parlo del fondotinta terra di siena bruciata di Fede accoppiata alla cravatta nell’edizione serale di stasera che ha una sua fondamentale importanza e del servizio tanto atteso “il gusto del gelato preferito dagli italiani” e “la sensazionale scoperta che un gelato sostituisce un pasto” ma.

Ma grazie al cielo c’è anche un’Italia arguta che la domenica sera risolve gialli; perchè di liquido giallo si tratta. E senza paura di andare contro corrente: considera, analizza lucidamente e sentenzia apportando prove, ragionamenti e lucide riflessioni.

Chi durante il servizio fotografico e la visione della partita,  tra i Rabbids, non ha retto all’emozione e ha compiuto il misfatto?

Al fine di agevolare il tutto Chiamerei i reperticoniglieschi: 1 Tino quellosoprasopra 2 Gino quellosottoquellosoprasopra 3 Pino quellosottosottoquellosoprasopra 4 Lino quellochenonsivedonoleorecchiesulladestradiquellosottosottoquellosoprasopra.

Dimostriamo che non siamo solo tronfi e vanagloriosi Italiani campioni del mondo solo quando rincorriamo palloni ma soprattutto quando parliamo di p(b)alle. E basta.

Annunci

36 Risposte

Subscribe to comments with RSS.

  1. iber said, on 20/06/2010 at 21:52

    lino perchè è un pisciolino

    • maghettastreghetta said, on 20/06/2010 at 22:01

      Iber è un elemento importante da aggiungere agli indizi.
      Hai apportato quel quid potrà sul serio far subire una svolta alle indagini.
      Abbracciami forte ti prego.

      • iber said, on 20/06/2010 at 22:06

        abbraccione fortone

  2. Valeria said, on 20/06/2010 at 21:54

    E’ stato chiaramente Tino

  3. Valentina said, on 20/06/2010 at 21:58

    E’ stato Gino, che ha la bava alla bocca e la gocciolina sull’occhio come solo un conigliomanga che ha combinato qualcosa potrebbe, e lo ha fatto perchè non ha retto alla faccenda del vestito a fiorato. (Ma la D’Amico, sotto il vestitofiorato ci mette i mutandonidottorgibòconleperline? Ma le abbiamo fatto sapere dei sandalidottorsciòll coordinati?)

    • maghettastreghetta said, on 20/06/2010 at 22:06

      Giuro e sono seriaanchesetusaicheiolosonopochevoltemasaiokcisiamocapitetiamo che anche io avrei addittttatttto lui. Quella goccia nasconde cosechenoiumaniconmutandedeldottorgibòaperline non possiamo sapere.
      E’ assolutamente il mio primo indiziato.
      E no. La D’Amico non è tanto fescion mi sa. E non è a conoscenza dei meravigliosi sandalidottoscioll perchè indossa un ridicolo tacco 12 nero classico conquellostaccodicavigliameravigliosocheglieloprendereiamorsi.
      Amore mio dimmi che non ce la fai più anche tu a vedere bandiere italiane vuvuzela e forza italia.
      Dimmi che li eliminano alla prossima partita ecelafannofinitaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa

      sì. credo di aver bisogno di rompere una vuvuzela in testa a qualcuno.

      ma una vuvuzela di fimo sepooooffa?

      • Valentina said, on 20/06/2010 at 22:33

        Taccododici, tzè. Quella non capisce proprio niente di cose fescion ù_ù

        Qui niente bandiere italiane, niente vuvuzela, si stanno preparando silenziosi per la secessione credo. Se mi separano da te me ne torno a casa con i miei. Oppure no. C’è un ponte sotto il quale dormire lì da te?

        Vada per la vuvuzela di fimo, sufficientemente grande da essere spaccata su una testa a caso. Si.

        Vado a fustigare il rabbid biografo che mastica radice di liquirizia. Gli ho intimato di scrivere di me solo il meglio. Ha lasciato tutto il foglio bianco. Santocielo. Conigli ù_ù

  4. Gino said, on 20/06/2010 at 21:59

    Sono stato chiaramente io !

  5. iber said, on 20/06/2010 at 22:00

    la mia nuova ipotesi è che stiano facendo il bagno nella “piscina” :P:P

    • maghettastreghetta said, on 20/06/2010 at 22:03

      Ed è un’ipotesi che piace assai.anzi assaje alla napoletana che aggiunge enfasi e suspans scritta così

      • Valentina said, on 20/06/2010 at 22:37

        Napoletana? Cos’ ‘e pazz, vado a mettere su la pastiera e il casatiello. Iamm’ bell ù_ù (Macosadico, fermatemi Oo)

  6. Lisa said, on 20/06/2010 at 22:19

    sante parole focaccina! cmq secondo me avevano tutti troppo caldo e hanno deciso insieme, però c’è sempre qualcuno che lo…. nn lo posso dire troppo volgare O_O diciamo che arriva per ultimo… e cmq erano mentalmente convinti che fosse estate mentre è palesemente inverno ;-S
    baci focacciosi!

    • maghettastreghetta said, on 22/06/2010 at 19:40

      In effetti con il caldo e tutta l’anguria che hanno mangiato :-))

      milioni di baci focacciosi.
      milioni

  7. PieceOfStar24 said, on 21/06/2010 at 00:36

    é stato Pino! Ha una faccia troppo presa e gli altri sono troppo rilassati! Il motivo è semplice: ha semplicemente guardato la partita che obiettivamente era talmente interessanteecoinvolgente che poteva stimolargli solo quello! Io ero molto interessata ovvero occhiaperti ma dormivo O.o detto questo..ci ho presooo? No eh? -.-”
    Ma..aspetta..non é che ha bevuto troppo al rave delle formiche? Mmm..non ci dormirò stanotte 😀

    • maghettastreghetta said, on 22/06/2010 at 19:41

      Cihaipresoinpieno perchè era davvero quello il senso lasciando perdere tinopinolinogino. Francamente già di questi mondiali non se ne può più
      (l’arcano è stato comunque svelato sopra mia adorata. E porello ha pure fatto una brutta fine)

      • maghettastreghetta said, on 22/06/2010 at 19:41

        ma perchè se clicco sul tuo avatar non vengo indirizzata sul tuo blogggggggggggggggggggggggggggggggg?

  8. Ninphe said, on 21/06/2010 at 01:15

    E’ stato Gino.
    Si vede dall’espressione assente/misto godereccia.
    Pino se la spassa e ride, Lino fa il sub e Gino ha quell’espressione da flemma inglese che fa capire che è stato lui a farla.

    • maghettastreghetta said, on 22/06/2010 at 19:42

      Ninphe tu sei la miafoxmolder.
      E parte la puntata rabbidxfiles. che sbancherà al botteghino perchè sì anche la versione cinematografica per non farci mancare niente.
      Mi sto seriamente esaltando

  9. equilibrium said, on 21/06/2010 at 08:29

    Non è stato nessuno dei tre, solo una persona poteva farla ed è il nano della lavatrice perché il prezioso liquido giallo funge da acchiappa colore per il bucato; la prova di quello che sostengo? semplice, ogni rabbid è di una sfumatura “rabbid” diversa e il nano della lavatrice ha pensato bene di evitare che si stingessero o infeltrissero.

    p.s.: ora che il mistero è risolto posso cacciare via la Sig.ra in Giallo da casa mia? no perché è inquietante e mi sta pure svuotando tutto il frigorifero 😦 e poi … puzza, ma tanto!

    • maghettastreghetta said, on 22/06/2010 at 19:48

      Ora il fatto che il nano della lavatrice non esista ma esista lo gnomo della lavatrice e il nano da giardino (che poi è terrazzo ma ho promesso di non dilungarmi. a chi non lo so però) gettano un momento noir conrelativocolpodiscena mica da ridere (cosa sto dicendo?) questo ibrido del nano della lavatice mi ha impaurito come poche cose al mondo.
      Sempre dopo il nano di twin peaks certo ma ribadisco: come poche cose al mondo.

      (la Signora in giallo , cielo. vorrei parlarne per ore con te. Dimmi che possiamo farlo. Ho sempre pensato che portasse una sfiga inenarrrrrabbbbile. In ogni luogo dove lei andasse con quei capelli e quei tailleur imbarazzanti ne succedevano davvero tutti i colori. Colombo arrivava dopo . Lei arrivava il novanta per cento delle volte sempre prima. Il che mi fa supporre che fosse proprio lei la serialkillerserialeserialkiller e che se ne inventasse di cottecrudealfornogrigliate pur di far ricadere la colpa su ignari e innocenti uominidonneebambini che sarebbero poi diventati personaggi dei suoi libri e. dimmelo. dimmelo che quello che sto ticchettando ha un’affascinante logica e tu vuoi. pretendi. di saperne di più. brami . desideri. e . no. non voglia smetterla, uffa)

      • equilibrium said, on 24/06/2010 at 19:20

        OMG! hai ragione, è lo gnomo della lavatrice, lapsus imperdonabile, non volevo spaventare la regina dei rabbid; spero che ora non deciderai di tagliarmi le orecchie con la stessa furia cieca della Queen of Hearts!

        Ma lo sai che ho penso esattamente le stesse cose per la Signora in giallo! Eh sì, la tua teoria ha un’affascinante logica e bramo per saperne di più, ma non solo, ti svelerò una mia teoria: sai perché si chiama la Signora in giallo? io sospetto che si chiami così perché è incontinente e ha sempre le mutande giallognole… daltronde alla sua età non si può fare molto a riguardo; ed è per questo che puzza :/ tu che ne pensi?

  10. Vic said, on 21/06/2010 at 08:30

    E’ stato sicuramente Tino, perché sotto quell’aria indifferente secondo me si nasconde proprio il colpevole!

    Vic

    • maghettastreghetta said, on 22/06/2010 at 19:51

      enddeuinnerisssssssssssssssss Vic !!!!!!

      (ma quando dici and the winner is . ti viene da dire : cornetto algida, calippo e magnum?)

  11. pani said, on 21/06/2010 at 08:55

    tino, quello soprasopra, che fluttua nell’aria. Ma come fa? E’ in elevazione, come Cannavaro?

    • maghettastreghetta said, on 22/06/2010 at 19:52

      Pani. Pani. Io ti amo. e ne ho conferma ancora una volta.

      Tino.
      Assolutamente Tino.
      Gli porgo i tuoi saluti al reparto Coniglionologia domani stesso.
      So che apprezzerà.

      (esattamente come Cannavaro*annuisce fortissimamente)

  12. Ireos said, on 21/06/2010 at 09:13

    E’ stato chiarmamente Lino. Quello nascosto. Imbottigliato com’è li sotto è stato colto da attacco di panico e non ha retto l’emozione.
    Lui cercava di usciri di li poverino, ma gli altri – dalla chiarissima espressione intelligente – non hanno afferrato al volo l’urgenza della situazione e non si sono mossi. Impegnati com’erano a contemplare il nulla assoluto dilagante.

    T’amo sempre di più

    • maghettastreghetta said, on 22/06/2010 at 19:55

      Amore mio purtroppo Lino è innocente ma pur di non darti torto lo costringerò a confessare colpe non sue e se necessario gli fracasserò il cranio.ok.
      non posso dirlo qui.
      devo essere buona , dolce e comprensiva.
      Ma tu sai quanta cattiveria.
      ok basta.
      fingiamo e fischiettiamo,.
      dicevamo?

      ti amo sempre di più anche io. Sembra quasi impossibile che in questi venti anni noi ,.
      ma sì.
      sempre di più.
      possiamo e domani sarà ancora di più.
      più di ieri e meno di domani.
      e su questa frase vorrei che mi abbracciassi e ballassimo un tango.

  13. Vera said, on 21/06/2010 at 19:42

    Vivo nella speranza di un tuo post :-))
    ti adoro

  14. Selkis said, on 21/06/2010 at 21:04

    Hai ragione quando dici “Perchè l’Italia patriottica ogni quattro anni non si occupa delle cose che veramente contano”… in realtà le cose stanno ancora peggio di così: gli italiani sono patriottici ogni 4 anni…. finchè vinciamo :-S

    p.s. ti ho mandato il mio indirizzo sulla casella yahoo! xoxo

  15. maghettastreghetta said, on 22/06/2010 at 19:56

    Valefatina non c’è biosgno di ribadirlo ma devo: tu mi fai ridere come poche persone al mondo.
    sallo.

  16. PieceOfStar24 said, on 22/06/2010 at 23:58

    Aaaaaah porca zozza perché se clicchi sul mio avatar ti manda al blog demente di gruppo e non so come cambiarlo e questa cosa MI DEPRIME perché una laureata in informatica non può non saperlo fare e per colpa della mia incompetenza non leggerai mai più il mio blog :(( corro a piangere. :(( sigh sigh (anzi ora il gesto estremo lo compirò io e sì. Più estremo di rasa il pratino.)

  17. […] Il Post originale lo trovi qui > […]


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...