Maghetta Streghetta – Under Distruction

Potrei essere protagonista di un ballo di gruppo estivo scoordinato però

La risposta arriva dopo poco più di una settimana. Dieci paia di scarpe in saldo possono bastare senza forse*.  Occorre però  concentrazione,  impegno psicologico ma soprattutto devozione affinchè gli obiettivi prefissi si realizzino. Nel mio caso: continuare a fare stratosferiche idiozie.

Lussarsi il mignolo del meta tarso è una roba difficilissima. Ma ancor più difficile è farlo mentre gli amici,  durante un normalissima serata sulla tua terrazza, sgranocchiano stuzzichini innaffiando il tutto con ettolitri di sangria,  e tu da angolazioni improbabili (sopra il muretto – di un attico al terzo piano, ad esempio) con la reflex cerchi di catturare immagini di palloncini gonfiati ad elio che svolazzano legati ai nani da giardino che sono poi nani da terrazza a dirla tutta. Chiedo delucidazioni quindi,  circa le soluzioni per un roseo futuro senza lussazioni e deliziose micro fratture estive.

– Cominciare a bere sangria

– Scatenare la mia ira sui nani da terrazza perchè se fossero stati dei modelli professionali avrebbero capito che la location fotografica era rischiosa per il datore di lavoro ergo dovevano  rifiutarsi. Il fermo lavorativo adesso sarà tutto a loro svantaggio. Voglio proprio vedere  se durante le pause parleranno ancora di week end in resort e beauty farm a cinque stelle; consigliandosi vicendevolmente  scrub ai sali del mar morto e impacchi di cioccolato fondente.

– Mettere un materasso super rimbalzante sul balcone del secondo piano nel caso in cui non si abbia la fortuna di cadere verso l’interno.

Via al televoto!

(per me è sempre la seconda)

*si però adesso occorrono scarpe adatte. Cielo è un limbo senza uscita.

Avrò più tempo per intagliare angurie, mettiamola così. E sono cose importanti.

Update Momenti di vita vissuta e riflessioni importanti: Perchè l’immancabile update che non importa a nessuno privo di senso è d’obbligo sì. Ho impiegato solo dieci anni a capire che usare la tavoletta grafica è forse più comodo. Sono una tipa scaltra. Si evince assolutamente questo. E questo è il primo pasticcio:

Annunci

20 Risposte

Subscribe to comments with RSS.

  1. Lisa said, on 27/07/2010 at 20:49

    ;-( ma focaccina mia cosa mi combini???? cmq la vedo una grande idea quella di continuare a intagliare angurie, hai un futuro secondo me! sei bravissim ;-D baciiiii e guarisci presto!!!

    • maghettastreghetta said, on 28/07/2010 at 11:28

      L’attività fotografica nanesca è ormai annoverata tra i mestieri più pericolosi dell’universo conosciuto e non .
      Intaglieremo angurie e vegetali. Non c’è altra scelta.
      In realtà l’effetto è davvero scenografico ma si impiega pochissimo tempo. Per una mangiatrice incallita di anguria è una passeggiata (un intaglio e un pezzo in bocca. un intaglio e tre pezzi in bocca).
      Insomma sei la persona adatta proprio come me focaccina anguriosa ! *_*

  2. estella said, on 27/07/2010 at 21:04

    santo cielo, ma che hai combinato????
    io voto per la seconda, ma tu stai attentaaaaaaaaaaaaaa
    e tu Pier invece di sgranocchiare stuzzichini, legati a corda doppia quando Maghetta fa fotografia acrobatica e sostienilaaaaaaaaa
    baci a tutti e due
    estella

    • maghettastreghetta said, on 28/07/2010 at 11:32

      Estella mia ma lo sai che Pier ha proprio detto che con me tu avresti un gran bel da fare ? :-))
      In ogni mio incidente casalingo immaginiamo te e i rabbids in ambulanza che venite a soccorrermi.
      E’ una stupidata ma fa un male porchissimo. Me lo hanno steccato insieme all’anulare dicendomi che dovrò tenerlo così per almeno 15 giorni ma non credo proprio che resisterò tanto *fischietta
      L’anno scorso la caviglia tutta e quest’anno solo il mignolo . L’estate non è ancora finita certo. Posso fare di certo meglio *_*
      milioni di baci
      (sostenermi? mangiava tortillas e beveva sangria il maledetto che non ingrassa mai )

      • estella said, on 03/08/2010 at 09:29

        uaooooooooooooo uaooooooooooooooooo uaoooooooooooooo
        ecco la sirena dell’ambulanza, ovviamente l’allestimento è di gran classe
        barella rosa glitterata
        steccobende di hellokitty
        collari cervicali rifiniti con un delizioso bordo in boa di struzzo
        insomma una chiccheria!!!!

        ma tu tesorino stai attentaaaaaaaaaaaaaa

        Ps: in ambulanza nascondo anche un compressore a 3512987 atmosfere, vediamo se con quello infilato nelle orecchie (e dico orecchie perchè sono pur sempre una Tonna) non ingrassa il malnato

  3. Andrè said, on 27/07/2010 at 21:14

    Ma no Giuliaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa
    come stai?

    • maghettastreghetta said, on 28/07/2010 at 11:33

      Avessi preso l’ennesima botta in testa forse la situazione sarebbe potuta migliorare ma ahimè nulla.
      Sto benissimo Andrè.
      Mi piace solo lamentarmi 😀
      Un bacio

  4. Lucia said, on 27/07/2010 at 21:33

    L’anguria e il disegno sono fighissimiiiiiiiiiiiiiiiiiiii
    Complimenti!

    (sorry per il piedino! )
    bacioooooooo

    • maghettastreghetta said, on 28/07/2010 at 11:34

      Gaaazzzie Lucia ❤
      Il piedino ha solo un po' di caldo tutto infagottato ma sta bene; non è nulla di cui preoccuparsi davvero.
      Ma è bello ricevere coccole. Tutto qui.
      Altrimenti che miss lamento coccolosa sarei? devo saper detenere il titolo degnamente.
      Un bacio grande !

  5. pani said, on 27/07/2010 at 22:07

    senza parole…io ti consiglio la pietra magica che aveva Sheeta nel manga Laputa. Così puoi fluttuare nel cielo, adagiarti lentamente e fotografare tutti i conigli volanti che vuoi.
    Ma dentro l’angubalena c’è un pinocchioniglio?

    • maghettastreghetta said, on 28/07/2010 at 11:38

      Ecco io laputa la conosco . Ma solo l’indimenticabile animazione di Hayao Miyazaki. Nulla so di Sheeta e della pietra magica ma provvederò al più presto.
      Mi si perdoni quindi sin da subito*faccia disperata

      Credo davvero che i rabbids coadiuvati dai nani portino sfortuna. Non c’è altra spiegazione logica.
      (angubalena e il pinocchioniglio giuro era l’idea principale. Quando mi sono arresa all’idea che un’anguria così lunga e snella non avrebbe mai potuto assumere le sembianze di una balena ho glissato. E tadan. Squalo. Ma troverò un’anguriatondabalenosa. Ho pure l’attrezzo in versione mignon del falegname e . cielo mi commuovo solo a pensare a questoconnubbbbiomentalepinocchioso. Abbracciamoci forte)

  6. Bibi said, on 27/07/2010 at 22:30

    vabbè ma le scarpeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee?

    si nota che non sono scarpe-dipendente? che poi in realtà io ami camminare scalza ovunque e comunque, questa non è una contraddizione, no.

    amore. tanti bacetti su quelle fette che osi chiamare piedi XD

    (andiamo noi nelle beauty farm mentre i rabbid stanno in punizione?)

    • maghettastreghetta said, on 28/07/2010 at 11:43

      Amore e venerdì sono testimone di un matrimonio ( quest’anno sto esagerando, sì) . Disperazione a dir poco. Gli sposi sanno già che con molte probabilità andrò al matrimonio in crocs. Le unice che mi entrano.
      Avrei pure lo stivaletto rosa delle crocs che fa fashion ma non è in versione gladiators e quindi non posso.
      Potrei ordinarlo su internet certo ma dovevo spaccarmelo prima. Maledizione al tempismomignolesco!
      Ci sarebbero anche in vendita le crocs argentate e dorate (rabbrividiamo) .
      Cercherò in tutti i modi di farmi entrare delle ballerine vecchissime allargatissimedoveilpiedepuòsguazzare.
      Infradito non se ne parla primo perchè le detesto e poi perchè il mignolo potrebbe essere sul serio al rischio.
      Posso continuare così fino all’infinitoaiutaminonsocomefareeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee
      La tua dipendenza da scarpe era prima incomprensibile. Perchè io solo borse ma adesso sto intraprendendo questa lunga strada verso l’oblio.
      E avevo giusto bisogno di una degna compare. Come sempre sei una certezza.
      (ma ho solo il 41 ! mica è tanto grande come piede*fischietta vergognata)
      (anche il radiologo ha esclamato ” e che paletta !!!”)
      (ma i rabbid stanno in punizione nel senso che vengono con noi a fare da sciaffer vero?)
      (sciaffer si scrive così)
      bacidisperatimignoleschiaiutamiacapirechescarpemettere.
      a.i.u.t.o.

  7. Ireos said, on 28/07/2010 at 10:58

    Ma come diavolo hai fatto? Cadendo dal tacco 12 o è stato un Nano che ti ha pestato un dito?
    (lo uccido)
    Comunque si, ora urge paia di scarpe confortevoli per poter permettere al tuo ditino di riprendersi il prima possibile – amora mi son rotta entrambi i mignolini del piede: ecco adesso abbiamo un’altra cosa in comune che non farà altro che rinsaldare questo legame ormai saldo ma che non finiremo mai di rinsaldare (…. Si si sono esaurita, me n’ero accorta).
    Bacini guaritori e sterminanani.

    • maghettastreghetta said, on 28/07/2010 at 11:53

      Avevo giusto provato le scarpe due minuti prima perchè si parlava del matrimonio di venerdì.
      L’ennesimo.
      E sono di nuovo la testimone, dannazione. Dovrò indossare come dicevo a Bibi o crocs sobrie argentate o soloilcielosacosa. Non mi entra nulla.
      Ma ero rimasta indenne durante la prova. Poi la meravigliosa idea di attaccare i palloncini gonfiati con l’elio ai polsi dei nai e tadan.
      L’idea geniale: salire sul muretto e catturarli con il fisheye dall’alto perchè la prospettiva mi piaceva parecchio. Non sono salita in piedi solo perchè tutti gridavano ” NOOOOOOOOOOOOOO NON FARLOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO”.
      (ma mica si è alzato qualcuno eh. tutti sgranocchiavano e gridavano NOOOOOOOOOOOOO NON FARLOOOOOOOOOOOOOOOOOO sputando tortillas)
      Ma coraggiosa e impavida mi sono leggermente accovacciata (quasisospesanelvuotosonounpazzaloso) .
      Ho fatto due scatti ma ho avuto paura di cadere e scendendo ho capito che avrei perso ben presto l’equilibrio.
      Nel frattempo tutti si sono avvicinati (grazie al cielo) e un mio amico per aiutarmi a scendere mentre stava per prendermi in braccio . Insomma io sacco di patate con la paura di far cadere la macchina fotografica. Lui aitante maschio villoso (cosastodicendo?) con poca propensione verso l’equilibrio che vuole equilibrare qualcuno che equilibrio non ha. glicadoaddosso.sigira ilpiededallapartedelmignolo.
      e solo il cielo sa come io .
      insomma occorrerebbe moviola perchè ancora nessuno ha capito esattamente come.
      all’ortopedico ho evitato di dire nani.palloncini.amicovilloso.muretto.
      ho solo detto : caduta.
      E forse è meglio dire solo “caduta” e fingere normalità.
      Il fatto che ti sia rotta due mignoli fa subentrare il mio lato competitivo amoroso.
      Mi spezzerò l’altro adesso. Con una pinza*amoreinfinitomodeon.
      E andrò al matrimonio scalza con delle gladiators confezionate a casa con garza.
      CIELOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO
      è un’ideaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa.
      Ho finalmente un’idea valida!
      Solo tu potevi .
      Baciamiamorebaciamimignolosamente.
      (non sei esaurita. sei spudoratamente fighissima. c’è poco da fare)
      tiamotantovviamente.
      (i nani portano sfiga. è un dato di fatto)

  8. Alessandra said, on 28/07/2010 at 12:57

    Amoreeee ma potevi cadere dall’altra parte e farti un sacco male!!! :O E poi io cosa facevo senza di te?!?
    Tanti baci sulla bua!
    Ps. Bellissimo il disegno *-*

  9. PieceOfStar24 said, on 28/07/2010 at 19:18

    oooooooooooooooooooh dovevi lussarti un ditino per iniziare a usare la tavoletta :PPP finalmente il primo “pasticcio” e oserei dire: grandioso! bello bello! 🙂
    Che programma usi?
    Spero vada un po’ meglio il dito 😀 cerca di non esagerare nelle acrobazie che poi i nani si esaltano e diventano antipatici perchè poi si atteggiano!

    bacini 🙂

  10. yliharma said, on 30/07/2010 at 15:09

    ma noooooooo!!!!! non avevo letto il post, non avevo capito la gravità gravissima del fattaccio!!!!! i nani devono assolutamente essere puniti…non so ancora come ma escogiterò qualcosa…irresponsabili sono (inversione verbo-predicato alla moda sicula per mostrare tutta la mia cultura linguistica…)!
    Però ho un dubbio….ma…..sicura che sia il mignolo…? perché dalla radiografia sembra tipo il ditodopolalluce…oppure è la fetta 41 che mi inganna?!? 😛
    io comunque voto per le crocs argentate/dorate e gli esperimenti con la tavoletta che mi sembrano promettere un sacco bene 🙂

  11. laprincipessaraffreddata said, on 06/08/2010 at 12:09

    Due e dico due note in comune in questo post….
    1) il mignolo lussato… cheddoloreatroce… il mio voleva baciare ardentemente lo spigolo della sedia e ci è riuscito benissimo…
    2) la scoperta della tavoletta grafica… non è male, anche se, personalmente, mi occorre un buon esercizio di coordinazione occhio, mano, testa, monitor, testa, occhio, mano monitor, tastiera, testa, collego il cervello, un attimo… mi gira tutto aspetta che mi riprendo…

    A presto Maghetta!

  12. Balli di Gruppo? « Gi's Kitchen said, on 04/01/2011 at 12:54

    […] Il Post e le foto le trovi qui >>> […]


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...